Vai al contenuto

Volti locali della pesca – Rivista Augusta

Volti locali della pesca - Rivista Augusta


Di Don Rodi | Dipinto di Rod Crossman

BILL BAAB

Bill Baab ricorda di essere stato Earl Tyler DeLoach (il primo scrittore locale per La cronaca di Augusta per coprire lo sport della pesca) che lo ispirò e lo fece da mentore dopo essere entrato nel quotidiano come suo primo copista nel settembre 1955.

Fu anche DeLoach, dopo aver appreso della passione di Baab per la caccia e la pesca, che incoraggiò lo scrittore più giovane a iniziare la sua rubrica dell’edizione domenicale intitolata “In barca con Bill Baab”.

Baab divenne La cronaca e quella di Augusta Herald editore all’aperto nel 1964 e ha continuato fino al suo ritiro nel gennaio 2000. Tuttavia, anche dopo il ritiro, ha continuato a curare la pagina di pesca del venerdì del giornale.

Fu l’amico più giovane ma più saggio di Baab, Andrew Mulcay III, che iniziò a portare l’adolescente Baab all’allora sfioratore del lago Aumond (noto come “laghetto del giudice Hammond”) per pescare con canne e vermi usando gli ami n. 12.

“Più tardi, mentre ero ancora al liceo, mio ​​padre mi lasciò ai Merry Brothers Brickyard Ponds al largo di East Boundary”, ha raccontato Baab. “Le barche e le pagaie in legno a noleggio costavano $ 2 per una pesca pomeridiana. I soldati di Camp Gordon, che erano grandi pescatori di spigole, mi hanno dato un passaggio a casa mia in Troupe Street.


RILEY HALE

La gente dei giornali non ha il monopolio della pesca, come recentemente esemplificato da Riley Hale, capo meteorologo del primo allerta presso le stazioni affiliate WRDW CBS e WAGT NBC.

Hale ha ottenuto ciò che la maggior parte dei pescatori e delle donne sognano, ma non ottengono mai, stabilendo un record di cattura durante la pesca con il capitano Ed Lepley e Kenny Brooks a Clarks Hill Lake nel 2022. “Mi hanno invitato come ospite a pescare con loro nel torneo Striper”, ha ricordato. “Stavamo usando l’aringa azzurra viva quando il pesce ha colpito. Quando l’ho tirato su, i miei occhi sono diventati davvero grandi.

“Ero diventato amico di Kevin Fox, proprietario di Southern Moon Outfitters, un grande negozio di pesca e attrezzatura a Martinez. Mi ha detto: “Se mai catturi uno Spotted Bass di dimensioni decenti, assicurati di pesarlo perché il record di Clarks Hill Lake è battibile”. Mi è rimasto impresso nella mente”.

Lepley e Brooks potrebbero essere stati abituati ai grandi Striper, ma Hale è rimasto molto colpito dal suo basso e ha voluto farlo pesare. Hale ha richiamato il sito web della Georgia Outdoor Network sul suo telefono e ha appreso che il record di Clarks Hill Lake per uno Spotted Bass era di 4 libbre e 5 once. ambientato da Steve Pinkston il 6 settembre 2014, durante un torneo.

Dal momento che un pescato record deve essere pesato su una bilancia certificata del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, Hale e un amico si sono diretti al negozio di alimentari Food Lion a McCormick, SC, dove il direttore del negozio era riluttante a sporcare il bancone e la bilancia in acciaio inossidabile puliti con un pesce infelice che ciondola tutto intorno e trasuda melma di pesce.

Tuttavia, il manager cedette e il pesce pesava 4,68 libbre.

Hale ha poi incontrato Jay Payne con la Georgia’s Wildlife Resource Division Fisheries, che ha organizzato un incontro con Hale il lunedì mattina successivo per ottenere un peso certificato e per verificare la specie come Spotted Bass. Il peso certificato è stato registrato a 4 libbre, 11,8 once, stabilendo il nuovo record di Clarks Hill Lake.

Hale, un appassionato pescatore di laghi e fiumi, ha detto che la prima volta che ha pescato da un kayak nel canale non ha morso. “Ma la seconda volta ho preso un 6 libbre. Persico trota e ho pensato: ‘Questo è attivo!'”

Hale sa che la pesca non riguarda tanto la cattura del pesce quanto il relax e il divertimento con la famiglia e gli amici o semplicemente da soli. “Credo in quel 100%, assolutamente”, ha detto. “Con quanto sia bella la zona di Augusta, ci sono molte volte in cui sto galleggiando lungo il fiume Savannah e non pesco affatto, mi guardo intorno e mi guardo tutto dentro.”


ROB PAVEY

Quando Bill Baab si ritirò da La cronaca di AugustaRob Pavey è diventato l’editore all’aperto oltre alle sue altre funzioni, Pavey è entrato a far parte del National Fishing Lure Collectors Club nel 1983.

“Da bambino, ammiravo davvero mio nonno”, ha detto Pavey parlando degli attrezzi da pesca che suo nonno teneva in un armadio sotto le scale.

“A volte lo tirava fuori e portava me e gli altri nipoti a pescare. Per un bambino piccolo, le battute di pesca erano eccitanti, così come le scatole degli attrezzi cariche di esche e attrezzi. Quando ero un adolescente, ero interessato alle esche antiche e quando il nonno è morto, ho ereditato le poche esche di legno che aveva ancora nel suo armadio da pesca.

La pesca a Pavey è considerata il grande passatempo americano. Ha aggiunto che tra i collezionisti di quasi tutto, in particolare di esche da pesca antiche, il divertimento sta nell’immaginare le storie di uomini e donne che hanno pescato insieme usando quelle esche.

“La cosa migliore è che la disponibilità di vecchie esche è quasi illimitata”, ha detto Pavey, “e collezioni di qualità possono essere assemblate per quasi tutti i livelli di reddito”.

Il suo amore specifico per le esche antiche, iniziato con la collezione di suo nonno, ha portato Pavey a scrivere il suo libro Warman’s Fishing Lures Field Guide: valori e identificazione. Identifica in modo rapido e accurato più di 1.000 vecchie esche da pesca delle migliori aziende come Heddon, Shakespeare, Creek Chub, Pflueger, Paw Paw e South Bend, anche suggerendo prezzi equi e dettagliando le esche per dimensione e colore. Ci sono più di 500 fotografie a colori per aiutare con le identificazioni.


SHARON JONES dei Dap Kings

La “Soul Sister Queen” e cantante principale della band Sharon Jones e i Dap Kings amava essere nei laghi, negli stagni o nei fiumi della zona di Augusta con la sua cassetta degli attrezzi dopo essere tornata nella sua casa di North Augusta dai suoi tour mondiali esauriti.

Amava la pesca in banca in vari luoghi intorno al Clarks Hill Lake, incluso il Plum Branch (SC) Yacht Club e talvolta assumeva guide per catturare Striper in acque profonde.

Solo pochi mesi prima che Jones morisse nel novembre 2016 di cancro al pancreas, è stata intervistata da Julia Felsenthal per il voga sito web della rivista nel parlare del nuovo film documentario Signorina Sharon Jones!

Felsenthal le ha chiesto: “Nel film dici che avere il cancro ti ha fatto creare una lista di cose da fare. Cosa c’è lì?”

Jones ha risposto: “Non ho ancora colpito la lista dei desideri. Dopo che sei diventato così debole, ci sono alcune cose che non puoi fare in questo momento. Mi manca la mia pesca. Avrei voluto andare, tipo, in Amazzonia o da qualche parte e pescare in acque strane in cui non avevo mai pescato prima. Ho sempre voluto andare in Alaska. Ho sempre voluto andare a pescare sul ghiaccio, andare in un lago, fare un buco nell’acqua, pescare in mezzo.





Source link

503 Service Unavailable

Service Unavailable

The server is temporarily unable to service your request due to maintenance downtime or capacity problems. Please try again later.

Additionally, a 503 Service Unavailable error was encountered while trying to use an ErrorDocument to handle the request.