Vai al contenuto

TRATTORE DEL MESE: T8050 NEW HOLLAND ft @GIANMARCO MICELI



Altro mese, altro trattore! Eccoci cari amici ad un nuovo episodio del trattore del mese questa volta in compagnia di un colosso dei campi! Il new holland T8050 deriva direttamente dal famoso TG285 e la sua storia affonda le radici all’alba del nuovo millennio che porta New Holland direttamente nel mercato della altissima potenza. Derivato dal Magnum di CASE IH questo immenso trattore si è presto meritato la fama di infaticabile bestia dei campi! Sentiamo la sua storia in compagnia del mitico gianmarco!

Il nostro Merchandising ► https://teespring.com/stores/the-agrichannel?aid=marketplace
——————————–
Iscriviti/Subscribe al canale per essere sempre aggiornato sulle ultime novità ► ISCRIVITI AL CANALE http://bit.ly/2w4cy1M

source

33 commenti su “TRATTORE DEL MESE: T8050 NEW HOLLAND ft @GIANMARCO MICELI”

  1. In tanti ancora oggi se la ricordano…. Ma per i tanti problemi dati…. Poi se è vero che l’occhio vuole la sua parte… a mio modestissimo parere … il trattore più brutto del secolo…Deutz e john tutta la vita ❤️❤️

  2. In tanti ancora oggi se la ricordano…. Ma per i tanti problemi dati…. Poi se è vero che l’occhio vuole la sua parte… a mio modestissimo parere … il trattore più brutto del secolo…Deutz e john tutta la vita ❤️❤️

  3. Macchine di grande potenza, nelle Marche l unica macchina che nn si è spezzata a metà è quella della ditta fratelli Mizioli, le altre si sono spezzate a metà, sulla giunzione, una macchina che pesa 120 quintali nn si può assemblare con 6 viti….. Su questo si sono persi gli ingegneri new holland poi dopo le prime rotture new holland si inventano due piastre laterali che sembrano gli attacchi per un caricatore frontale tutto questo a pagamento nonostante il problema fosse della new holland

  4. Gran motore ma l'affidabilità di quel modello non era la migliore ho sentito tanti che lo hanno venduto per la disperazione da quanti problemi aveva, anche dopo neanche un anno di utilizzo e sono passati a John Deere o Fendt.

  5. Avendolo provato posso affermare che è un’ottima macchina, sia per le prestazioni che per il comfort in cabina.
    La cosa che mi ha impressionato di questo trattore è la potenza che scatena nel momento in cui il terreno si presenta molto duro e difficile da muovere.
    Veramente un mostro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano