Vai al contenuto

ricetta facile del foie gras fatto in casa


sale

spezie
spezie o alcol a tua scelta

Fegato grasso

1

Fegato grasso cruda (preferibilmente compratela congelata, sarete sicuri che sia freschissima)

Facendo clic sui collegamenti, potresti essere reindirizzato ad altre pagine del nostro sito o ad Amazon.fr

Basta ritirare la spesa in auto o consegnarla ai tuoi negozi preferiti

Facendo clic sui collegamenti, potresti essere reindirizzato ad altre pagine del nostro sito o ad Amazon.fr

  • Questa ricetta ha un solo obiettivo, desacralizzare la preparazione del foie gras fatto in casa. In effetti, è molto semplice e il foie gras è tutt’altro che fragile come pensiamo. Quindi ecco tre metodi per pentole o terrine da 250 g di fegato semicotto.

  • Mettere a bagno i fegatini per 1 ora o 2 in acqua tiepida salata per ammorbidirli e far uscire il sangue.

  • Poi devening: all’inizio ho provato a togliere tutte le vene, ci ho messo ore. Ora lo faccio il prima possibile, peccato se ne rimane un po’ e funziona benissimo così. Se fai pelucchi non è assolutamente grave, perché tutto è ricostituito.

  • Condimento, a caso esattamente come per una bistecca, e alla fine non vedo la differenza con prima o l’ho pesato al grammo più vicino. Circa 1 cucchiaino minuscolo di sale per un fegato e pepe (macinato fresco per insaporire) un bel pizzico. In generale, è meglio non abbastanza che troppo. Poi le spezie a vostra scelta e/o l’alcol, invece, dovete avere una mano davvero leggera perché distorcete velocemente il gusto del foie gras.

  • Poi metto nelle pentole o nella terrina, spolvero e lascio marinare o meno a seconda che ho tempo o meno.

  • Per le terrine: cuocio per 35 minuti a 120°C a bagnomaria. L’unico imperativo è che l’acqua a bagnomaria sia già in ebollizione a inizio cottura e che sia alla stessa altezza del ripieno della terrina. Poi imbottigliamo con un cartoncino circondato da alluminio e un peso. E via al frigorifero. Si conserva per 10 giorni in frigorifero.

  • Per le conserve (il mio metodo preferito): i vasetti chiusi (coperchi nuovi o rondelle) nella pentola a pressione, separati da uno strofinaccio in modo che non si urtino e si rompano, 12 min dal fischio ed è finita. Si conserva per 6 mesi in frigorifero.

  • Terrina nel MICROONDE!! E sì ! Non solo funziona ma è buono e soprattutto ultra veloce ma un po’ complicato. Quindi per una terrina: 30 secondi con incrementi di 10 secondi di potenza massima (900 W). Quando il grasso inizia a comparire in superficie, è cotto (vedi foie gras nel microonde sul sito per maggiori dettagli).

  • In ogni caso, invece, è meglio aspettare 3 o 4 giorni prima di assaggiare perché alla fine di questo tempo il fegato sta davvero meglio.



  • Source link

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    it_ITItaliano