Vai al contenuto

Ricetta del foie gras in una terrina semplice e gustosa

Ricetta del foie gras in una terrina semplice e gustosa

Scopri la ricetta della terrina di foie gras. Un modo semplice per preparare il foie gras fatto in casa e deliziare tutti i vostri ospiti.

ingredienti :

1 foie gras,
sale,
Pepe,
bacche rosse,
1 bicchiere di porto*

1/ Immergere il foie gras

Idealmente, il foie gras dovrebbe essere sbucciato subito dopo averlo rimosso dalla carcassa. Il caldo è più facile. In caso contrario, immergilo per 2 o 3 ore in acqua fredda per farlo scolare, che ha anche il vantaggio di sbiancarlo.

2/ Preparate il foie gras

Una volta ben asciugati in un panno, separare i lobi del fegato per trovare le vene che si trovano sulle facce interne. Sollevare l’estremità delle vene e con la punta di un coltello liberarle senza danneggiare il fegato. È meglio lasciare una piccola vena che distruggere il fegato.

3/ Condire il foie gras

Un po’ di sale e pepe bianco, 2 o tre bacche rosse… Le spezie non fanno il foie gras! Condito con 10 g di sale e 2 g di pepe, questo è più che sufficiente per un fegato da 500 g. Le bacche rosse non sono essenziali. Metti un po’.

4/ Terrina

Prima di mettere in una terrina, puoi lasciare riposare il fegato per una notte in frigorifero. È preferibile. Se il tempo è breve, porre subito in una terrina, iniziando dal lobo piccolo. Quello grande viene in cima per una migliore presentazione. Quindi aggiungere il bicchierino di porto*.

Puoi anche cucinare i tuoi fegati sotto vuoto. È molto semplice e veloce, non c’è bisogno di supervisione per un risultato eccellente e puoi persino congelarli.

5/ Cuocere il foie gras

Per una terrina, preriscaldate il forno a 120°C. (termostato 4). Metti la tua terrina a bagnomaria con acqua tiepida, senza coperchio, schiaccia un po’ e cuoci per 50 minuti. Quando esce dal forno, bucherellate il foie gras con l’apposito termometro. Tra 45 e 50°C, è perfetto.

Con la cottura sottovuoto guadagnerai di sapore e di tempo. Tompress pubblica anche un’opera completa” Cucinare sottovuoto a casa » di G. RE (vedi a fianco).

6/ Conservazione

Ben chiusa in un film estensibile, una terrina può essere conservata per 15 giorni senza alcun problema.

*L’abuso di alcol è pericoloso per la salute

Trova questa ricetta nel tuo Rivista Tom Press N°11.

Dai un’occhiata a tutti i nostri consigli sulle macchine per la conservazione e il confezionamento sottovuoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano