Vai al contenuto

Revisioni ufficiali dell’attuazione del regime di agricoltura integrata

Il settore agricolo subisce una perdita di ₹ 124 crore


Il governo statale prevede di avere questo schema in 207 villaggi di Tirunelveli entro il 2026

Il governo statale prevede di avere questo schema in 207 villaggi di Tirunelveli entro il 2026

TIRUNELVELI

Sabato il commissario per la produzione agricola C. Samayamoorthy ha visitato alcuni villaggi di Nanguneri taluk per esaminare l’attuazione del programma di sviluppo agricolo integrato di tutti i villaggi di Kalaignar.

Il programma, attuato in frazioni selezionate del Tamil Nadu integrando 13 dipartimenti governativi per garantire lo sviluppo olistico dei villaggi, in particolare per rilanciare le operazioni agricole, è stato introdotto in 35 villaggi del distretto di Tirunelveli. Il governo del Tamil Nadu mira ad attuare questo schema in 207 villaggi del distretto di Tirunelveli prima del 2026.

“Ogni residente di questi 207 villaggi trarrà benefici in un modo o nell’altro dal programma, poiché intendiamo rilanciare le operazioni di sostentamento agricolo e di altro tipo in questi villaggi”, ha affermato Samayamoorthy.

Nel villaggio di Iraippuvaari vicino a Nanguneri, ha ispezionato i lavori per trasformare la terra arida fino a quel momento alimentata dalla pioggia in terra coltivabile garantendo un impianto di irrigazione. Secondo il piano, le terre pluviali appartenenti a diversi agricoltori sarebbero state trasformate in piccoli agglomerati per i quali sarebbe stato creato un impianto di irrigazione comune – pozzo profondo o pozzo aperto. Oppure, verrebbe creato uno stagno o un serbatoio per immagazzinare l’acqua piovana durante i monsoni per ricaricare le acque sotterranee e garantire l’acqua per l’irrigazione.

“Il nostro obiettivo è portare a coltivazione le terre finora inutilizzate garantendo l’approvvigionamento idrico. Quindi, i terreni agricoli incolti possono essere irrigati con la fonte d’acqua di nuova creazione con micro impianti di irrigazione per aumentare la produzione agricola”, ha affermato Samayamoorthy.

Il governo statale prevede di aumentare l’uso di pompe solari in questa impresa per fornire acqua per l’irrigazione. Inoltre, un’adeguata struttura di marketing per vendere il raccolto raccolto o apportare valore aggiunto ai prodotti agricoli sarà assicurata attraverso una serie di aiuti. Oltre a questo, i produttori di latte sarebbero incoraggiati ad aumentare la produzione di latte attraverso prestiti per l’acquisto di animali da latte.

Ha anche esortato i funzionari a rendere popolare il programma tra gli agricoltori tenendo striscioni nei villaggi e in altri luoghi dove la gente si sarebbe radunata in gran numero. “Il successo di questo programma risiede nell’impedire alla popolazione rurale di migrare verso paesi e città in cerca di sostentamento”, ha affermato Samayamoorthy.

Il collezionista V. Vishnu, il direttore congiunto dell’agricoltura Gajendra Pandian e altri alti funzionari erano presenti durante l’ispezione.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano