Vai al contenuto

Quando allevare conigli? – La vita dei conigli

Conigli di razza

Quando allevare conigli? – La vita dei conigli

Conigli di razza

La stagione riproduttiva è tutto l’anno e può verificarsi in qualsiasi momento della giornata.

Tre criteri dovrebbero essere soddisfatti prima di allevare i tuoi conigli:

● In primo luogo, la cerva non deve avere più di una cucciolata in quattro mesi;
● In secondo luogo, il cervo non deve essersi riprodotto nello stesso periodo di quattro mesi,
● E terzo, sia doe che buck dovrebbero avere almeno sei mesi.

Tuttavia, gli allevatori possono ignorare queste regole per circostanze particolari, come una piccola area di riproduzione o un’epidemia di malattia all’interno della mandria.

Quando non dovresti allevare?

Conigli di razza

L’allevamento è un processo con molte variabili e fattori. Tali fattori includono l’ambiente, le dimensioni della mandria, la salute dei singoli conigli, la salute del cervo, le preferenze personali o altre circostanze personali.

Troverai alcuni allevatori che si riproducono tutto l’anno mentre altri allevatori si riproducono solo durante mesi o stagioni specifici. Tuttavia, la maggior parte degli allevatori prende precauzioni per assicurarsi che il loro cervo non si avvicini troppo ai quarti posteriori di una cerva e alleverà conigli solo entro determinati intervalli di tempo sia per la loro sicurezza che per la sicurezza del loro coniglio.

Come allevare un coniglio

Conigli di razza

Se decidi di allevare i tuoi conigli e vuoi iniziare, compra semplicemente provviste per conigli e dai da mangiare al cervo ogni giorno in un luogo separato dal mangime della cerva. Questo li aiuterà a scegliere il loro compagno. Dopo due settimane, il cervo dovrebbe essere pronto per accoppiarsi con la cerva, che avrebbe dovuto essere allevata da sola.

Il cervo potrebbe provare ad accoppiarla di nuovo durante questo periodo; se lo fa, allora diventa il suo “amato” coniglietto e si accoppierà con lui per almeno altri sei mesi. Una volta raggiunto il settimo mese, tuttavia, è pronta per essere nuovamente allevata e quindi dovrebbe essere separata da lui.

Suggerimenti di base per l’allevamento

Conigli di razza

Un dollaro ha una forte pulsione sessuale e può diventare aggressivo nei tuoi confronti se ti avvicini troppo alla sua cerva durante la stagione riproduttiva. Tenterà persino di accoppiarsi con te!
Una cerva incinta può avere una disposizione nervosa; pertanto, è meglio non gestirla troppo spesso durante questo periodo. La gestazione dura dai 30 ai 32 giorni e devi assicurarti che la gabbia sia adeguatamente preparata per il parto.

È sicuro allevare?

Conigli di razza

L’allevamento dei conigli richiede una preparazione adeguata e una vaccinazione annuale. La cerva dovrebbe essere vaccinata in due parti in tempi separati: otto settimane prima della riproduzione e due settimane dopo. Se si avvicina troppo al suo dollaro, potrebbe essere in grado di sentire il suo odore su di lei e rimanere incinta da lui.

Pertanto, devi vaccinare la daina per eventuali malattie che potrebbero essere prevalenti nella tua zona, nonché per il tetano (T) e l’influenza (influenza) e rafforzare la loro immunità prima dell’inizio della stagione riproduttiva. Non dovresti allevare se il tuo dollaro sembra irrequieto o cattivo. Devi sempre guardare entrambi i conigli in ogni momento durante l’allevamento e dopo in modo da poter verificare che entrambi siano sani e nessuno dei due diventi aggressivo.

La cerva deve anche essere adeguatamente condizionata per rimanere ferma durante l’accoppiamento e per essere in grado di riconoscere l’odore del maschio. Un piccolo pezzo di cibo per conigli (delle dimensioni di uno stuzzicadenti) può essere messo nella sua gabbia in modo che possa abituarsi al suo odore e sapore. Questa tecnica può richiedere un paio di settimane, ma assicurerà che si accoppino in sicurezza e si accoppino regolarmente.

Il coniglio è incinta?

Conigli di razza

Se la tua cerva partorisce entro la prima settimana, molto probabilmente ti aspetti dei coniglietti. Tuttavia, ci sono buone probabilità che porti i coniglietti per un periodo più lungo di questo periodo e potrebbe non partorire affatto.

Se non vedi cambiamenti nello stomaco della tua daina durante questo periodo, dovresti portarla da un veterinario per assicurarti che non ne abbia problemi di salute o infezioni che le impediscono di partorire. Inoltre, controlla gli ormoni e altri problemi biologici che possono portare ad aborti nelle femmine di coniglio.

Piccoli conigli

Conigli di razza

I coniglietti sono chiamati kit, fuzzies o schizza. Sono ciechi e nascono con gli occhi che si aprono dopo circa sei giorni. Hanno una dimensione di circa quattro pollici e pesano circa un’oncia alla nascita. La loro pelliccia è bianca, ma cresce di colore nelle prossime settimane. Un kit per conigli non avrà ancora gli artigli (non ne hanno bisogno per arrampicarsi).

Puoi aiutarli tagliando loro le unghie o mettendoli in una gabbia pulita con un nido morbido e un nido di cartone in modo che possano sentirsi al sicuro durante questo periodo di estrema vulnerabilità. Dovresti anche riscaldare il loro cibo ogni giorno in modo che non abbiano freddo quando iniziano a mangiare cibi solidi subito dopo la nascita.

Svezzamento dei tuoi kit

I coniglietti possono iniziare a mangiare cibi solidi non appena nascono, ma non dovresti dar loro cibo regolare. Invece, dovresti mescolare i pellet di coniglio con il latte materno o la formula per dare loro la corretta alimentazione. Alla fine, puoi immergere il cibo del bambino in acqua prima di servirlo in modo che possa ingoiarlo più facilmente.

È ora di svezzare?

Conigli di razza

Lo svezzamento è il processo di rimozione di un cucciolo di coniglio dalla madre o da altri conigli adulti. Un kit vorrà naturalmente iniziare a mangiare cibi solidi e consumare acqua quando ha circa due settimane. Puoi iniziare mettendo dei pellet in una ciotola con acqua, che li incoraggerà a iniziare a mangiare il loro cibo.

Non dovresti mai somministrare cibi solidi prima di questo periodo in quanto non sono in grado di digerire i solidi in tenera età e potrebbero causare seri problemi alla loro crescita e sviluppo. Puoi tenere la femmina di coniglio con i suoi kit fino a quando non raggiunge l’età adulta, ma dovresti separare tutti i conigli adulti il ​​prima possibile per evitare combattimenti e lesioni.

La scelta di una gabbia

Conigli di razza

Coniglio grande Gabbie sono ottimi per i conigli da interno in quanto forniscono molto spazio per giocare con i loro compagni di gabbia e sono più facili da pulire. La quantità di spazio varia a seconda del numero e delle dimensioni dei conigli nella tua gabbia. I conigli piccoli, giovani e adulti richiedono più spazio poiché tendono a saltare più in alto e a muoversi più velocemente.

Lo spazio dipenderà anche dal tipo di conigliera che hai: gabbie cablate o con fondo solido. Le gabbie metalliche consentono al tuo coniglio di vagare liberamente per tutto il suo recinto, mentre le gabbie a fondo solido forniscono una facile pulizia tramite un vassoio inferiore rimovibile. I conigli che vivono all’aperto richiedono ancora più spazio rispetto agli animali domestici al chiuso a causa della libertà che hanno di esercitare e socializzare tra loro.

Addestrare i kit di coniglietti

Puoi insegnare ai tuoi kit a usare la lettiera e insegnando loro a usare salviette per neonati e una bottiglia d’acqua, puoi assicurarti che soddisfare i loro bisogni sia meno disordinato per te. Impareranno come usare questi oggetti entro poche settimane di vita. Saranno in grado di mangiare cibi solidi entro una o due settimane e possono iniziare a bere dalla bottiglia d’acqua a circa dieci giorni di età.

Problemi di pelle

Conigli di razza

La pelle di un coniglio può sviluppare problemi come piaghe o infezioni. Ciò è normalmente causato da stress, mancanza di luce solare, esposizione a sostanze chimiche e alcuni farmaci. Questi possono essere trattati con una semplice toelettatura o pulendo secondo necessità con un asciugamano umido o salviette per neonati.

Se questi problemi non vengono trattati, possono peggiorare e portare a problemi di salute più gravi tra cui infezioni agli occhi, infezioni della bocca, malattie dell’orecchio, e persino la polmonite. Se sospetti che il tuo coniglio abbia un’infezione o piaghe sul corpo, dovresti portarlo immediatamente da un veterinario in modo che possa essere adeguatamente diagnosticato e curato.

#Quando #allevare #conigli #vita #dei #conigli

https://rabbits.life/wp-content/uploads/2022/06/Breed-Rabbits-2.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano