Vai al contenuto

Pollaio Pallet – Notizie Madre Terra

  • di

Pollaio Pallet – Notizie Madre Terra

Se hai passeggiato in un negozio di articoli per la casa di grandi dimensioni nelle ultime due estati, probabilmente hai notato enormi aumenti dei prezzi del legname stimolati da una serie di eventi legati alla pandemia. Questo era particolarmente prematuro per i nuovi proprietari di pulcini come noi, che avevano sette soffici amici nel seminterrato che avevano bisogno di una casa permanente in poche settimane.

Le nostre finanze non consentivano l’acquisto di una cooperativa prefabbricata e pronta per il trasloco, e abbiamo scoperto che molti sono progettati più per l’estetica che per la funzionalità. Il mercato delle cooperative dell’usato non sembrava molto migliore. La mia ragazza, Elaina, ed io abbiamo deciso di costruire il miglior pollaio per pallet che potessimo immaginare con un budget limitato. Siamo entrambi ingegneri meccanici per laurea, quindi abbiamo iniziato facendo i nostri compiti su quali caratteristiche costituiscono un pollaio di prim’ordine, e poi abbiamo annotato alcuni graffi di pollo (gioco di parole).

Pianificazione per il successo

Abbiamo classificato i nostri criteri di progettazione in ordine decrescente, con prima le esigenze del pollo, seguite dalla funzionalità e dall’accessibilità delle faccende domestiche e, infine, dall’estetica. Abbiamo classificato i look per ultimi, perché sapevamo che la maggior parte dei design poteva essere ravvivata in seguito.

Il primo dettaglio di funzionalità che abbiamo considerato è stata l’altezza del pavimento. I pollai prefabbricati e molte costruzioni fai-da-te posizionano il pavimento a solo un piede circa da terra. Questo condanna gli esseri umani a una vita passata a camminare negli escrementi per raccogliere i trucioli e a doversi chinare per raccoglierli. Invece, abbiamo progettato il nostro pavimento per essere all’altezza del tavolo della cucina e la parete anteriore del pollaio per aprirsi tramite due porte delle dimensioni di un pallet. Questo ci consente di far rotolare una carriola fino alla parte anteriore del pollaio e rastrellare i trucioli direttamente all’interno. Ci è piaciuta anche l’idea di un pollaio sulle gambe per creare spazio sotto dove i nostri uccelli possono fare il bagno nella polvere, godersi l’ombra e stare fuori dalle intemperie.

Abbiamo dimensionato l’interno del nostro pollaio da 10 a 12 galline, anche se all’epoca avevamo solo sette pulcini. Questo ha dato alle ragazze spazio per le spalle mentre ci ha permesso di far crescere il gregge in futuro. La ventilazione è fornita da grondaie aperte e tre finestre azionabili sull’alta parete frontale. Posizionare la ventilazione in alto nel pollaio mantiene il vento lontano dagli uccelli di notte, poiché sono appollaiati su posatoi a circa 18 pollici sotto. Sulla parete di fondo abbiamo allineato tre nidi sporgenti accessibili dall’esterno di un percorso recintato. Questo ci dà accesso senza entrare in pista, salvando le nostre pantofole dal fango sulla raccolta delle uova prima della colazione. La struttura è sormontata da un semplice tetto a shed rivestito in metallo per la longevità e la riflessione del calore.

Per quanto riguarda i servizi, abbiamo appeso una grondaia sul retro per raccogliere l’acqua piovana in un barile che alimenta un sistema di irrigazione a gravità e fornisce una vicina fonte d’acqua per i nostri uccelli. Due tubi in PVC J-bend da 4 pollici sono posizionati sulla parete laterale e possono contenere circa due settimane di mangime per il nostro gregge. Un connettore per grondaia all’estremità di ciascun tubo J-bend evita che il cibo si riversi sul terreno e attiri i roditori. Il mio compagno di stanza del college ci ha costruito un apriporta automatico a basso budget usando la sua stampante 3D e un microprocessore Arduino. La caratteristica di gran lunga più conveniente del nostro pollaio, l’apriporta gestisce l’accesso del pollaio del gregge in base alla quantità di luce diurna. Gli uccelli sono al sicuro all’interno di notte e non dimenticheremo mai di aprire o chiudere di nuovo la porta! Molte porte automatiche commerciali sul mercato serviranno allo stesso scopo del nostro modello di budget.

Il nostro design a pollaio consente da 3 a 4 piedi quadrati di spazio interno per uccello, 1 piede quadrato di ventilazione per uccello e un nido per nidificazione da 12 pollici per 4-5 uccelli. Abbiamo posizionato le sbarre a 20 e 24 pollici dal pavimento del pollaio.

Puoi ridimensionare il design del tuo pollaio per soddisfare le esigenze del tuo gregge.

Strumenti e materiali

Questo pollaio può essere costruito con strumenti elettrici e manuali di base solitamente utilizzati per incorniciare la carpenteria. Questi includono seghe circolari e troncatrici; un puzzle; un compressore d’aria; una chiodatrice pneumatica e una pinzatrice; un trapano e un set di punte; una pistola a impatto; una chiave a tubo e un set; una scatola di latta; e un pennello o un rullo e un vassoio.
Abbiamo reperito in modo creativo materiali per il nostro progetto cooperativo. Quasi l’intera costruzione è composta da pallet riciclati e casse di spedizione che un’azienda manifatturiera locale in genere paga per smaltire. Nove pallet a blocchi EPAL come nuovi (noti anche come pallet “EUR” o “europei”) compongono il pavimento, le pareti e le porte. Abbiamo usato compensato da 1/2 pollice e 1/4 di pollice tagliato dai lati di grandi casse di spedizione per il rivestimento esterno e la pannellatura interna. Il tetto è costituito da tre sezioni di una grande cassa che aveva 1×8 lati. Le gambe 6 × 6, un mucchio di bulloni da 12 pollici e una scatola di chiodi da telaio da 2-1/2 pollici sono stati lasciati da progetti precedenti nella nostra fattoria, così come la vernice esterna e un vecchio pezzo di lastra acrilica che abbiamo usato per finestre improvvisate. Per la pavimentazione liscia, un collega ci ha regalato un rotolo di vecchio linoleum.

Per riferimento, ecco il nostro elenco di articoli acquistati, per un costo totale di soli $ 250 circa. Potresti essere in grado di ridurre ulteriormente il totale utilizzando materiali riciclati o rimanenti.

  • 2x4x8 (12): circa 40 dollari
  • 2x6x10s (4): circa 38 dollari
  • Copertura metallica: circa 95 dollari
  • Viti per tetti: circa 12 dollari
  • Graffette da 1/2 pollice per cucitrice pneumatica: circa 4 dollari
  • Rotoli da 2 piedi per 5 di tessuto hardware da 1/2 pollice (3): circa 25 dollari
  • Cerniere per finestre (6): circa 8 dollari
  • Cerniere delle porte: circa 28 dollari

Costruire la Base Coop

La base del nostro pollaio è composta da tre pallet accostati sui loro bordi lunghi, rinforzati da due guide a tutta lunghezza (circa 4 x 3 pollici, recuperate da un lungo pallet) inserite attraverso le aperture delle forche e inchiodate in posizione. Una grande caratteristica dei pallet EPAL è che tre pallet disposti con i bordi lunghi insieme hanno la stessa lunghezza di due pallet con i lati corti uniti, importante per creare pareti e porte in seguito.

Le gambe sono semplicemente quattro pali 6 × 6 tagliati lunghi 24 pollici. Sono collegati a ciascun blocco d’angolo con un lungo bullone di ritardo guidato attraverso il blocco e la gamba, oltre a un paio di ginocchiere 2 × 4 inchiodate ad angolo. Il risultato è il tavolo più grande e pesante che abbiamo mai costruito.

Costruire muri e porte Coop

Altri sei pallet EPAL compongono le tre pareti fisse e le due porte su una parete frontale apribile. Le pareti laterali sono un unico pallet appoggiato sulla base, con gli esterni a filo. Questo allinea i pallet nella parete laterale e nella base verticalmente, in modo che i bulloni di ritardo possano essere guidati attraverso ogni coppia di blocchi. Per evitare di acquistare bulloni ritardati, è possibile effettuare la connessione utilizzando le unghie dei piedi o altre tecniche di fissaggio creative.

Per il muro di fondo, ho inchiodato un listello 2×6 su entrambi i lati lunghi della base per dare al muro e alle porte anteriori qualcosa su cui appoggiarsi. Ciò ha anche migliorato l’estetica, perché ha bloccato le tasche delle forche dei pallet. Ho posizionato i pallet della parete posteriore sopra il registro e li ho fissati temporaneamente alle pareti laterali, ho guidato i bulloni di ritardo attraverso i blocchi del pallet centrale e ho inchiodato un 2×4 all’interno per legarli insieme. Ho completato il collegamento con un’unica piastra superiore 2×6 che si sovrappone alla parete di fondo.

L’ultimo muro fisso è un breve muro di testata 2×4 che si estende sulla parte anteriore e poggia sulle pareti laterali. L’intestazione che costituisce la base di questo muro è una coppia di 2×4 laminati girati sul bordo. Sulla parte superiore dell’intestazione ci sono brevi borchie paralizzate 2 × 4 con cime smussate per adattarsi al passo del tetto, che abbiamo arbitrariamente deriso usando un lungo righello. Le porte anteriori del pollaio sono costituite da un pallet ciascuno. Si trovano su un registro proprio come fa la parete di fondo, ma sono collegati alle rispettive pareti laterali con tre cardini per cinghie per carichi pesanti avvitati nei blocchi del pallet.

Infine, tutto è chiuso con una guaina in compensato da 1/2 pollice all’esterno e 1/4 di pollice all’interno. Per simulare l’aspetto dei pannelli maschio-femmina, ho eseguito una fresatrice con scanalatura a V verticalmente sull’esterno della porta a intervalli regolari. Sii diligente nel bloccare gli spazi vuoti che consentiranno ai topi di intrufolarsi all’interno del pollaio: chiedici come lo sappiamo!

Costruzione del tetto

Un semplice tetto a falde in stile capannone è facile da costruire e un uso efficiente del materiale nel mondo odierno dei prodotti per l’edilizia ipergonfiati. (Le coperture metalliche erano l’oggetto più costoso che abbiamo acquistato per questo progetto.)

La struttura del tetto è composta da sette travi 2×4 distanziate uniformemente nella parte superiore e inchiodate alle pareti anteriore e posteriore. Le travi sono tagliate a piombo su entrambe le estremità e si posizionano sul piatto superiore con un taglio a bocca di uccello. Potresti usare il compensato per il piano di calpestio del tetto; il nostro era in tre sezioni costruite da 1×8. Dopo aver inchiodato il piano di calpestio alle travi, abbiamo tagliato a misura la copertura metallica, l’abbiamo fatta scorrere in posizione e l’abbiamo fissata con viti per tetti, che hanno rondelle di gomma per sigillare le perdite nei fori. Abbiamo recuperato 1 × 4 pannelli della fascia da una grande cassa e li abbiamo inchiodati sulle estremità delle travi a vista e sui bordi laterali del tetto.

Abbiamo coperto le parti superiori delle porte dei pallet della parete anteriore realizzando un minuscolo tetto a falde con un po’ di compensato di scarto e tagli 2×4, sormontato da un pezzo di copertura metallica avanzata. Questo ha un bell’aspetto e fa cadere l’acqua da quella che altrimenti sarebbe una superficie orizzontale esposta. Abbiamo anche coperto i nidi sporgenti della parete posteriore con un pezzo incernierato di compensato e metallo residuo.

Finendo

Il nostro piano originale era di racchiudere il muro di testata sopra le porte anteriori con pannelli di ventilazione in compensato rimovibili, ma Elaina ha suggerito di realizzare queste finestre azionabili – e questo sembra molto meglio. Ho tagliato dei fori rettangolari nei pannelli e ho avvitato una lastra acrilica recuperata per formare una finestra fatta in casa. Piccole cerniere nella parte superiore consentono alle finestre di oscillare verso l’alto e semplici chiavistelli in legno le tengono aperte o chiuse. Le finestre sono sempre aperte tranne che in pieno inverno, quando chiudiamo il pannello sopra i posatoi per proteggerci dalle correnti d’aria notturne. La ventilazione del pollaio è importante, anche quando fa freddo!

Poiché viviamo in una fattoria storica con diversi annessi originali dipinti di bianco con finiture verde cacciatore, abbiamo ritenuto che fosse giusto che la cooperativa si abbinasse. Abbiamo usato la vernice esterna avanzata per rendere il pollaio bianco e il cruscotto e le finestre verdi. Infine, abbiamo racchiuso tutte le aperture interne con un panno per ferramenta da ½ pollice e abbiamo fissato al pavimento del linoleum recuperato con punti metallici. Il linoleum rende la pulizia del pollaio un gioco da ragazzi, poiché i trucioli non si attaccano ad esso.

Abbiamo anche avvitato un paio di posatoi 2 × 4 sull’appartamento alla parete di fondo, installati a 20 e 24 pollici dal pavimento. Sulla parete laterale, una porta scorrevole verticale da 12 x 12 pollici consente agli uccelli di entrare e uscire.
Come puoi immaginare, questa struttura è pesante; Stimo che pesa 1.000 libbre. Ho costruito il pollaio all’interno del nostro fienile, pensando che il mio vecchio trattore Ford con forche per pallet a pinza potesse spostarlo. Sbagliato! Fortunatamente, un vicino gentile mi ha prestato la sua minipala per portare a termine il lavoro.

width=”560″ height=”315″ frameborder=”0″ allowfullscreen=”allowfullscreen”>

Poco dopo aver spostato i pulcini fuori dal seminterrato e nella loro nuova dimora, abbiamo costruito una pista chiusa intorno al pollaio. Quindi, abbiamo aggiunto i comfort delle creature, come alimentatori automatici, un sistema di irrigazione a pioggia, un’altalena per polli, un bagno di polvere e l’apertura automatica costruita dal mio amico per la porta della parete laterale. Questo progetto cooperativo è spiegato in video di costruzione dettagliati sul nostro canale YouTube “Raising Chickens”. Sentiti libero di commentare lì con qualsiasi domanda.


Alex Walsh e la sua ragazza, Elaina Ripepi, hanno una fattoria per hobby in Pennsylvania chiamata Mason Dixon Acres. Puoi seguirli su YouTube, Instagram e TikTok @MasonDixonAcres.

#Pollaio #Pallet #Notizie #Madre #Terra

https://ogden_images.s3.amazonaws.com/www.motherearthnews.com/images/2022/03/01124906/Finished-Pallet-Coop.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano