Vai al contenuto

Oxford University per offrire una laurea in poker

Oxford University per offrire una laurea in poker

cani che giocano a poker

Un rappresentante dell’Università di Oxford ha annunciato che inizieranno a offrire diplomi in poker per l’assunzione del 2021.

Invece di fornire ai loro studenti la conoscenza di antichi re e regine, lingue morte e terminologia arcaica che nessuno trova impressionante, insegneranno loro qualcosa che potrebbe effettivamente aiutarli ad andare avanti nella vita.

Una laurea in poker dimostrerebbe che coloro che si diplomano sono in grado di pensare in modo strategico, bluffare quando necessario e analizzare a fondo i loro avversari.

Molti credono che questo li equipaggerà meglio nella vita reale di quanto non farebbe una laurea in studi slavi o storia romana. Ma come funzionerebbe la laurea in poker?

Il titolo sarà tenuto da esperti di poker, che hanno già annunciato che non indosseranno gli abiti tradizionali e che sicuramente non ospiteranno cene per socializzare con i loro studenti.

Un esperto, che si è guadagnato la fama di poker online, ha riflettuto: “Perché non possono semplicemente uscire nelle SU come in ogni altra università?” I partecipanti alla laurea sono invitati a studiare figure come Daniel Negreanuun gigante nel mondo del poker.

Una laurea in poker rappresenterebbe un’opportunità per coloro che la intraprendono di apprendere abilità strategiche e di apprezzare i tempi moderni. Poker, in particolare poker online da Paddy Power, riflette la tecnologia più recente con la sua variante live con un vero dealer, mentre molte delle sue altre varianti mettono alla prova le capacità dei giocatori di pensare in modo analitico oltre a essere in grado di correre dei rischi. Per riflettere questo, verrà insegnato un modulo sul poker online.

La laurea in poker conterrà un modulo sul bluff, che il rappresentante di Oxford ha affermato essere già un’abilità di molti dei loro laureati. Uno dei consigli di amministrazione ha persino suggerito che, se avrà successo, i futuri diplomi potrebbero essere assegnati a backgammon, bridge e persino tiddlywinks. “Vogliamo raggiungere una più ampia varietà di studenti, alcuni dei quali potrebbero essere appassionati del popolare gioco di contropartita”.

Università di Oxford
Grande attrazione: l’Università di Oxford

Gli esami sarebbero stati svolti in La Sala della Chiesa di Cristo e probabilmente comporterebbe un torneo di poker che coinvolge tutti coloro che stanno studiando l’argomento.

Possono partecipare anche docenti e docenti. Gli esperti suggeriscono che i tre anni di studio intenso, con un possibile anno fuori, preparerebbero adeguatamente tutti coloro che si immatricolano per una vita in cui mettere a frutto le proprie abilità nel poker. Le relazioni internazionali, la politica e le carriere nei media attendono coloro che possono dimostrare di avere il know-how strategico e la capacità di giocare.

L’Università di Cambridge – per non essere da meno – annuncerà che la loro assunzione nel 2022 può studiare l’arte di TikTok, la rivoluzione dei social media che consente a chiunque di diventare una star virale. Molti scettici suggeriscono che TikTok sarà caduto in disgrazia a quel punto e il corso dovrebbe essere ampliato per concentrarsi su altre piattaforme di social media. Il CEO di LinkedIn è particolarmente ansioso di avere un corso dedicato al sito di networking aziendale, ma un insider ha suggerito che nessuno utilizza davvero LinkedIn e di certo nessuno ricorderebbe la propria password per un intero corso di laurea triennale.

Indipendentemente dal fatto che la laurea in poker all’Università di Oxford abbia successo o meno, è sicuramente un’enorme scommessa per l’antica università offrire qualcosa che potrebbe avvantaggiare coloro che vivono ai giorni nostri. Ma uno che potrebbe rivelarsi necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano