Vai al contenuto

New York per vietare il foie gras


Di Lindsay Campbell

I newyorkesi dovranno dirlo arrivederci al foie gras nel 2022.


Questa settimana, il Consiglio comunale di New York ha votato a stragrande maggioranza (42-6) a favore una bolletta che vieterà la vendita di foie gras tra tre anni. La normativa impedirà ai negozi, ai mercati degli agricoltori e ai ristoranti di immagazzinare e vendere prodotti derivanti dalla pratica dell’alimentazione forzata degli uccelli.

Il metodo tradizionale per preparare il foie gras, noto come gavage, prevede l’alimentazione forzata del mais alle anatre o alle oche attraverso un tubo per ingrassare i loro fegati.

Mentre diritti degli animali gli attivisti hanno acclamato il conto, molti capi non sono contenti del divieto. Secondo quanto riferito, avrà un impatto su circa 1.000 ristoranti che servono foie gras nei loro menu. Una volta entrato in vigore, coloro che vengono sorpresi a servire foie gras con alimentazione forzata potrebbero incorrere in multe fino a $ 2.000.

Gli oppositori hanno affermato che il divieto minaccerà anche il sostentamento degli agricoltori della parte settentrionale dello stato che producono foie gras, poiché i ristoranti della città rappresentano una parte significativa del loro mercato.

Mercoledì, un portavoce del sindaco Bill de Blasio ha detto al Times che il sindaco avrebbe firmato il disegno di legge.

Nel 2012, la California ha implementato il proprio divieto, che ha portato a una breve sfida. Alla fine è stato accolto in una corte d’appello. Chicago ha anche vietato la produzione di foie gras nel 2006, ma il divieto di quella città è stato revocato due anni dopo.

Ripubblicato con il permesso del nostro media associate Contadino moderno.

Contenuti correlati sul Web



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano