Vai al contenuto

nel Périgord, i produttori di foie gras temono una carenza


Influenza aviaria: nel Périgord i produttori di <a href=foie gras temono una carenza”/>
Francia 2

Articolo scritto da

N.Fleury, P.Wursthorn, F.Fort

Francia 2

Televisori Francesi

Diversi milioni di pollame sono stati macellati in Francia negli ultimi mesi, a contrastare l’epidemia di influenza aviaria. I produttori del Périgord non nascondono la loro preoccupazione e si aspettano una carenza di foie gras, petto d’anatra e confit.

Il foie gras è un prodotto emblematico del Périgord. Sarà presto difficile da trovare. Gli allevamenti di anatre sono colpiti da un’epidemia di influenza aviaria. In totale, più di 500.000 anatre hanno dovuto essere soppresse nella sola Dordogna. “Ci sarà molto meno foie gras, petto d’anatra, confit a disposizione di tutti. È una grande preoccupazione“, confida Romain Pestourie, allevatore di anatre a Ladornac (Dordogna).

A Sarlat-la-Canéda (Dordogne), un produttore ha programmato scorte per trascorrere l’estate, ma finirà “petto d’anatra fresco” o di “fegato fresco” da metà luglio. La carenza preoccupa la regione, dove vengono molti turisti per la gastronomia. ” Siamo un po’ preoccupati, sì. Se non possiamo più mangiare il petto d’anatra o tutto il resto, sarà fastidioso”, confida uno di loro. Alcuni produttori di foie gras non si aspettano un ritorno alla normalità prima dell’inizio del 2023.


vedi tutte le notizie

Sottoscrizione alla Newsletter

tutte le novità in video

Ricevi l’essenziale delle nostre notizie con la nostra newsletter

Sottoscrizione alla Newsletter

Oggetti Sullo stesso argomento

Visto dall’Europa

Franceinfo seleziona quotidianamente i contenuti dei media audiovisivi pubblici europei, membri di Eurovision. Questi contenuti sono pubblicati in inglese o francese.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano