Vai al contenuto

Macerato di ORTICA: Il MIGLIOR FERTILIZZANTE biologico e biodinamico



Ricetta:
_1kg ortica fresca (200g secca)
_10l acqua

Mettere a bagno l’ortica nell’acqua per circa 7-14 giorni a seconda del grado di maturazione che acquisisce la miscela.
Mescolare energicamente ogni giorno, per controllare la trasformazione della sostanza.
A maturazione raggiunta, dinamizzare per circa un’ora il prodotto in acqua con una diluizione di 1:10.
Irrigare le giovani piantine per favorire l’attecchimento e la crescita (due giorni prima della luna piena, salvo manifestazioni o ritmi sfavorevoli, si ottengono i massimi benefici della sostanza).
Vaporizzare sulle piante per uccidere e allontanare gli insetti (prestare attenzione agli insetti utili).

Il macerato d’ortica è un fertilizzante vitale per le piante. Le azioni più importanti che svolge sono quelle di: favorire la trasformazione delle sostanze organiche in compost, stimolare la formazione di micorrize, integrare i nutrienti essenziali allo sviluppo della pianta.
Se vaporizzato sull’apparato fogliare, oltre a nutrire la pianta agisce da repellente per gli insetti.

ATTENZIONE: durante la fermentazione, il prodotto emana un odore particolarmente sgradevole.

Musica:
––––––––––––––––––––––––––––––
Like That – Anno Domini Beats
––––––––––––––––––––––––––––––

source

2 commenti su “Macerato di ORTICA: Il MIGLIOR FERTILIZZANTE biologico e biodinamico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano