Vai al contenuto

Lo scoop su My Coop – Notizie Madre Terra

Lo scoop su My Coop – Notizie Madre Terra

Uno dei motivi per cui ci è voluto così tanto tempo per ottenere il nostro
polli era quanto ero intimidito dalla costruzione di un pollaio. Ce ne sono davvero tanti
scelte e tante belle coop. Sarei felice se la mia casa fosse bella la metà di
alcuni dei pollai che ho visto. Incolpo Madre Terra News per il mio
intimidazione. Ho visto alcuni dei più belli, decorati, funzionali e
dannatamente carini pollai nelle loro pagine e francamente sono stato sopraffatto.

Alla fine ho deciso di ordinare i polli che mi hanno costretto
per costruire solo un pollaio. Stavamo avendo problemi a trovare uova biologiche locali, quindi io
premette il grilletto e ordinò i polli.

Mi è piaciuto molto un design che Darcy di The Stumbling
Fattoria pubblicata. http://stumblinghomestead.com/blog/2011/04/the-hoop-chicken-tractor/

Mi piace perché è portatile. O almeno mobile. io
ho deciso che volevo essere in grado di spostare il mio pollaio in giro. In parte per i polli
e in parte per il mio suolo. Il mio altro parametro era che non volevo spendere
qualsiasi denaro su di esso. Questo è il mio istinto con la maggior parte dei lavori, ma uno dei motivi per cui siamo noi
ci è voluto così tanto tempo per ottenere i polli era perché continuavamo a dire “beh, per il momento noi
ospitali e nutrili, probabilmente è più economico comprare le uova da qualcuno
altro.” Probabilmente è vero se acquisti uova di un negozio di alimentari allevate in fabbrica, ma
non necessariamente se stai acquistando uova biologiche allevate localmente come facciamo noi.

Il nostro vicino Don Garrett tiene un mucchio di scarti dei suoi ritagli
dalla sua attività di falegnameria e lì trovo del legno straordinario. Non è
coerente, ma è in ottima forma. Di solito ci sono tutte le diverse dimensioni e
varietà di legno, ma non mi piacciono gli sguardi: stavo solo cercando qualcosa di buono, libero
Di legno. Questa primavera Don aveva un carico di pino occidentale di cui voleva sbarazzarsi
che mi ha offerto. Si scopre che era stato nella stazione ferroviaria originale
Belleville. Le tavole sono follemente larghe, presumibilmente da un tempo in cui gli alberi
usati erano più vecchi e più grandi e più larghe erano disponibili tavole.

Avevo elaborato mentalmente alcuni progetti e poi un giorno l’ho fatto
era dietro la mia stalla per cavalli e ho notato la mia pila di pallet. La maggior parte dei pallet ha
spazi tra le assi, ma avevamo alcuni pallet forniti con le spedizioni di
i nostri libri che erano solidi, senza spazi tra le tavole. Mi sembrava così
uno di questi pallet sarebbe un buon pavimento per un pollaio. Volevo il pavimento
sollevato da terra in modo che non marcisse. Lo volevo anche da terra così
che servisse da ombra ai polli nelle giornate calde, se lo volessero
fuori. Poi ho iniziato a capire come aggiungere un tetto. Poi uno di quelli
lampadine fluorescenti compatte si sono spente sopra la mia testa e ho capito che potevo
usa un altro pallet. Ecco! Cooperativa istantanea!

Ora non sono un costruttore, ma so che lo saranno i tetti piatti
evitato se puoi. Lo so, ma come l’acqua che scorre in discesa nel tuo
tubi idraulici Ho seguito il percorso di minor resistenza e sapevo di poter colpire
questi insieme in pochi minuti e mi sentirei benissimo per quanti progressi ho fatto.
Un po’ come rispondere prima alle domande facili di un esame. Naturalmente più tardi il
le domande iniziano a diventare più difficili a cui rispondere, come nel caso della cooperativa.

Successivamente ho aggiunto una finestra. Era uno da cui avevo salvato
scarico. Credo che una discarica rurale sia meno una discarica per immondizia e più una grande
vendita garage gratuito. Volevo mettere una finestra nel pollaio in modo che potessimo vedere
cosa stavano facendo le ragazze dato che non abbiamo mai avuto polli prima. Allora avevo bisogno
una porta, quindi costruisco una piccola rampa che tiriamo su come un ponte levatoio in modo che il
i polli possono camminare su e giù e noi possiamo rinchiuderli di notte. Ho messo anche un
cerniera sullo sportello posteriore in modo da poter accedere facilmente alle uova con il minimo disturbo
ai polli.

Abbiamo avuto qualche pioggia durante la costruzione del pollaio,
poiché questa primavera ha piovuto costantemente e, naturalmente, il tetto ha perso. Così io
preso un pezzo di isolamento rigido rimanente da quando abbiamo fatto rifare il raccordo
sulla casa. Per avvitarlo ho usato delle rondelle di plastica che ho ricavato da alcune vecchie
persiane che ho trovato alla discarica. Poi ho messo un altro strato di quel pino occidentale
per valore estetico.

So che riceverò molti feedback sulla mia cooperativa perché il mio
i lettori del blog sono fantastici. E sì, mi aspetto che mi venga detto che questo è stupido
disegno. Ma finora tutto bene. La massiccia tempesta di vento che è arrivata la scorsa settimana
non ha mosso la cooperativa. Quindi il suo peso è un vantaggio in questo senso.

Una cosa che speravo era di poterla trascinare in giro
il cortile quando voglio spostarlo. Bene, mentre continuavo ad aggiungere cose, il trascinamento è stato
sempre più difficile. E usando un pezzo di legno grezzo di scarto non piallato
il fondo ha appena creato una resistenza ancora maggiore. Alla fine ho fregato un vecchio paio
di sci di fondo dalla… avete indovinato… la discarica. Poi ho usato un buono
sciolina “aliante” sul fondo degli sci e posso trascinarla abbastanza bene. Insieme a
con gli sci sul fondo sarò in grado di trascinarlo in estate e trascinarlo ancora di più
facilmente sulla neve in inverno!

Il design ha molta “ventilazione” in questo momento che lo farò
devono correggere prima che arrivi il clima invernale. Con la quantità di lavoro che abbiamo
da queste parti in questo periodo dell’anno il mio atteggiamento è che attraverserò quel ponte
quando ci arriviamo. Ho messo dei ganci per gli occhi sulla porta e sulla botola delle uova, ma
Non sono sicuro che siano a prova di procione. In questo momento il pollaio è nel cortile di casa
vicino a dove a Morgan the Wonder Dog piace dormire, ma lui, come me, si trova
invecchiando, quindi non sono sicuro che noterebbe nemmeno un procione che si intrufola nel
penna.

Ho notato che alle “ragazze” piace appollaiarsi sulle assi
che ho diviso i loro “nidi” all’interno, quindi ho aggiunto una barra di legno per loro
su cui appollaiarsi. La cooperativa è un lavoro in corso e sono sicuro che lo farà
essere un bel po’ di perfezionamenti da fare. Per ora le signore sembrano felici. Ora tutto
ci servono delle uova.

#scoop #Coop #Notizie #Madre #Terra

https://ogden_images.s3.amazonaws.com/www.motherearthnews.com/images/2011/05/22223833/FD9B2FC7397E44729D3C4E7FA3FCF953.jpg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano