Vai al contenuto

L’erba è legale in Austria? – Prospettiva di un locale

Elizabeth Warren Cannabis - Serie Front Runner 2020

L’erba è legale in Austria? – Prospettiva di un locale

A differenza della vicina Germania, le leggi sulle erbacce dell’Austria sono relativamente rigide. Anche se l’erba ricreativa legale potrebbe essere ancora lontana, l’Austria ha un programma di marijuana medica da anni ormai. Tuttavia, dove diventa confuso, sono le definizioni. Fumare erba in Austria non è ancora legale, anche se non è più un reato penale a condizione che sia per uso personale. Ma non accendere ancora una canna, poiché devi capire i pro ei contro molto confusi di tutto. Per aiutarci a spiegare, abbiamo intervistato un austriaco locale per la loro prospettiva e opinione.

è erbaccia legale in Austria

Dichiarazione di non responsabilità: non possiamo garantire l’accuratezza di questo articolo al momento della lettura. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali informazioni inesatte.

Le leggi austriache sull’erba

Così nel 2008, le leggi sulla cannabis dell’Austria hanno subito un grande cambiamento. La cannabis per uso medico e scientifico è stata legalizzata, a condizione che il contenuto di THC non sia superiore allo 0,3%. UN secondo cambio nel 2016 ha visto la parziale depenalizzazione del possesso e della coltivazione di cannabis per motivi di salute personale. Una condanna penale è ancora possibile, ma meno probabile a condizione che la persona sia disposta a rispettare le autorità sanitarie. Il personale limite di possesso è stato anche fissato a 20 grammi, il che potrebbe portare a un massimo di 6 mesi di carcere. Importi maggiori di questo possono probabilmente incorrere in condanne più lunghe e non avranno la possibilità per le autorità sanitarie di supervisionare la questione, piuttosto che la polizia. La vendita e la distribuzione rimane un reato grave.

Marijuana Medica In Austria

L’Austria ha erba legale sotto forma di prodotti derivati ​​dalla marijuana. Il governo deve ancora disporre di un sistema che distribuisca fiori di cannabis essiccati ai pazienti, tuttavia, i pazienti possono importare legalmente un numero selezionato di prodotti. Dronabinol e Sativex sono consentiti, come in molti altri paesi europei. La mancanza di scelta e disponibilità di cannabis è stata negli ultimi tempi un argomento caldo nel governo austriaco. Mentre i leader dei paesi continuano i loro dibattiti, i cittadini austriaci sembrano essere molto più uniti sulla questione. Almeno quando si tratta di marijuana medica comunque.

L’Austria sostiene l’erba medica legale

Da un sondaggio del 2017, 78% degli intervistati sostenere l’idea che le persone abbiano accesso alla cannabis medica attraverso le farmacie. Alla domanda sull’erba ricreativa legale, solo il 29% dell’Austria appare a sostegno (sebbene la domanda posta fosse formulata in modo diverso). Questo è un calo piuttosto significativo, che si riflette quando viene chiesto sulla coltivazione personale o sull’acquisto senza prescrizione medica.

Pienamente d’accordo Abbastanza d’accordo Un po’ in disaccordo Disaccordo Incerto
La cannabis medica dovrebbe essere disponibile solo su prescrizione medica in farmacia 59% 19% 9% 9% 4%
La cannabis dovrebbe essere generalmente disponibile per tutti dai 21 anni in su 15% 14% 15% 49% 7%
Tutti dovrebbero avere il diritto di coltivare cannabis per scopi medici 15% 11% 20% 48% 5%
La cannabis medicinale dovrebbe essere disponibile senza prescrizione medica nelle farmacie o nei negozi di canapa 11% 10% 19% 54% 5%
Fonte (originariamente in tedesco): derstandard.at

Un’intervista con un austriaco locale

Semi popolari: (da provare)

Q: Potresti parlarmi un po’ di te?

UN: Mi chiamo Andy, ho 25 anni e sono un ingegnere che lavora come project manager per i cantieri autostradali. Vivo a Graz, la seconda città più grande dell’Austria. Graz ha una popolazione di circa 440.000 persone con un gran numero di studenti provenienti da tutta l’Austria meridionale.

Semi popolari: (da provare)

Q: Da quanto tempo vivi in ​​Austria?

UN: Sono nato in Austria ma ho vissuto i primi 21 anni della mia vita in un piccolo paese (20.000 persone) ai piedi delle Alpi.

Semi popolari: (da provare)

Q: Qual è l’atteggiamento generale nei confronti della cannabis in Austria? Le persone stanno lentamente cambiando idea? In genere è accettabile solo tra le giovani generazioni?

UN: Il consumo di cannabis nelle aree urbane è ampiamente accettato. Puoi sentirne l’odore di notte praticamente in tutti i parcheggi dei parchi e dei club. Ma anche nelle regioni alpine, a nessuno importa davvero quando si fuma una canna. Con le nuove generazioni, è in tutto il paese e ampiamente diffuso. Quasi largo quanto l’alcol.

Sì, c’è un cambiamento. Sta diventando un argomento meno tabù. A mio parere, ciò è dovuto al fatto che il consumo di cannabis è più spesso mostrato nei media negli ultimi anni da quando il Colorado è stato legalizzato ed è emersa la discussione su quanto reddito fiscale può generare un paese legalizzando la cannabis. Inoltre, si sente spesso l’argomento secondo cui l’alcol è molto più dannoso per il tuo corpo e la tua mente (l’alcolismo è abbastanza comune in Austria).

Semi popolari: (da provare)

Q: Ci sono alcune aree del paese che sono più favorevoli alla legalizzazione? Le città più grandi sono in genere più liberali con le loro opinioni come l’America?

UN: Sì, le persone nelle città sono molto più favorevoli alla legalizzazione.

Semi popolari: (da provare)

Q: Riesci a vedere l’Austria che legalizza la cannabis ricreativa entro i prossimi 5 anni? Se sì, pensi che sarebbe un’implementazione abbastanza fluida senza molto contraccolpo? Se no, pensi che accadrà entro i prossimi 10 anni?

UN: Purtroppo penso che le possibilità che l’uso ricreativo venga legalizzato nei prossimi dieci anni siano molto basse. Abbiamo una coalizione di partito conservatore di destra con il partito dei Verdi nel nostro parlamento. Ma il partito dei verdi è molto silenzioso come partner perché il cancelliere Sebastian Kurz non ha paura di lasciare la coalizione per la rielezione come ha fatto prima con il partito di estrema destra. Kurz è molto popolare in Austria e sta gestendo abbastanza bene la situazione del coronavirus, quindi penso che sarà sicuramente in carica per un secondo e forse un terzo mandato. Forse la depenalizzazione continuerà come è successo nell’ultimo decennio, quando la polizia e i tribunali hanno lentamente smesso di preoccuparsi dei consumatori di cannabis perché non hanno le risorse per elaborare ogni caso di possesso per uso personale.

Imparentato:
Erba In Germania

#Lerba #legale #Austria #Prospettiva #locale

https://thethctimes.b-cdn.net/wp-content/uploads/2020/05/is-weed-legal-in-Austria.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano