Vai al contenuto

La polizia in due stati dà la caccia al cane che saccheggia il pollame che ha ucciso i polli a Norwich

La polizia in due stati dà la caccia al cane che saccheggia il pollame che ha ucciso i polli a Norwich

La polizia in due stati dà la caccia al cane che saccheggia il pollame che ha ucciso i polli a Norwich

NORWICH, Vt. – La polizia di Norwich ha avviato una ricerca in due stati per un cane di nome “Ruby” che avrebbe attaccato e ucciso i polli di un residente a causa di essere stato senza guinzaglio a Huntley Meadow della città, che ha campi sportivi ma ha anche diventare una zona popolare per i proprietari di cani.

Il dipartimento di polizia di Norwich ha richiesto i nomi di tutti i cani autorizzati con il nome di Ruby nelle città di Hannover e Hartford, nonché nella città del Libano, hanno detto lunedì i funzionari municipali.

Finora la polizia di Norwich non è stata in grado di individuare il proprietario del cane ritenuto responsabile dell’attacco al pollaio di proprietà di Eric Picconi, la cui famiglia vive in Turnpike Road, confinante con Huntley Meadow.

«L’indagine è in corso. Non ho nient’altro da aggiungere, amico”, ha detto il sergente. Simon Keeling, capo ad interim del dipartimento di polizia di Norwich.

L’attacco alle galline è avvenuto nel pomeriggio del 15 novembre, ha detto lunedì Picconi.

L’incidente è arrivato all’attenzione del pubblico per la prima volta quando Picconi ha pubblicato sul Listserv di Norwich il 18 novembre di un cane che secondo lui era stato senza guinzaglio a Huntley Meadow e che “si è fatto strada attraverso il filo di pollo” del pollaio nel suo cortile e “ha costretto si fa strada nel loro spazio sicuro e viene attaccato.

Picconi ha detto di aver scoperto il caos che ne è seguito quando è tornato a casa dal lavoro per trovare le carcasse di tre delle sue cinque galline a terra nella “corsa” del pollaio, una quarta gallina ferita a morte e una quinta ancora viva ma gravemente mutilata e non ha deposto uova dall’attacco.

L’audio dell’attacco è stato registrato da un sistema di sicurezza domestica su cui si possono sentire galline che lamento e un cane che abbaia e poi una voce femminile che chiama Ruby, ha detto Picconi, portandolo a credere che sia il nome del cane.

Lunedì, mentre mostrava a un visitatore il pollaio, Picconi ha detto che crede che il cane abbia montato un secchio per il mangime, abbia strappato il filo del pollo dal suo allacciamento, sia sceso nel pollaio e poi sia salito attraverso un portello del pavimento nel soppalco dove ha attaccato le galline.

Picconi sospetta che il cane sia stato poi intrappolato all’interno del pollaio e in grado di uscire solo dopo che il proprietario aveva sbloccato la porta del pollaio perché non vede come il cane sarebbe stato in grado di risalire attraverso l’apertura nel filo di pollo. si era strappato dalle sue chiusure.

Picconi, che ha affermato di non aver mai postato sul listerv cittadino in precedenza e di non avere un account Facebook, ha affermato di aver ricevuto “circa 15 e-mail” in risposta alla pubblicazione dell’incidente. Sottolinea che non è anti-cane e vuole solo che i dog sitter siano “coscienziosi” nel prendersi cura dei loro animali domestici.

Ha notato che le uova delle galline erano un modo per “essere generosi e in grado di condividere con i nostri vicini”, soprattutto durante i confini della pandemia e “è qualcosa che ci mancherà”, anche se si aspetta di riprendere con un nuovo gregge quando il le pollastre arrivano la prossima primavera.

Questa non è stata l’unica volta che le galline di Picconi sono state sbranate da un cane senza guinzaglio di Huntley Meadow. L’anno scorso Picconi ha detto di aver fatto uscire un paio di galline per girovagare e beccare nel suo cortile quando un cane “è saltato fuori” attraverso il terrapieno boscoso dietro la sua casa, che confina con Huntley Meadow, e ha attaccato e ucciso una gallina.

“Da allora non abbiamo più fatto uscire i polli”, ha detto Picconi, insegnante di spagnolo e allenatore di sci di fondo alla Hanover High School, dove sua moglie, Jessica Eakin, è una specialista dei media.

L’ordinanza di Norwich sul controllo degli animali richiede solo che i proprietari di cani “si assumano la responsabilità esclusiva delle azioni” dei loro animali e i cani possono essere senza guinzaglio a Huntley Meadow. Il parco infatti è un popolare luogo di incontro nelle mattine del fine settimana per i proprietari di cani e i loro animali domestici di Norwich e delle comunità circostanti per incontrarsi e giocare.

La legge statale afferma che gli animali domestici che attaccano il bestiame, il pollame o altri animali domestici possono essere uccisi se “le circostanze sono tali che l’uccisione è ragionevolmente necessaria per prevenire lesioni all’animale o al pollame oggetto dell’attacco”. I proprietari di cani in alcuni casi possono anche essere multati fino a $ 500 per non aver controllato i loro animali domestici.

La ricerca per trovare Ruby e identificare il suo proprietario si è finora estesa ad almeno tre comuni dell’Alta Valle e ha persino superato i confini di stato, confermano i funzionari.

Ad Hartford, l’impiegata comunale Lisa O’Neil ha detto che alla polizia di Norwich sono state fornite informazioni sui proprietari di tre cani registrati con il nome Ruby e “uno chiamato ‘Rudy’, hanno chiesto anche quello”.

Dall’altra parte del fiume nel New Hampshire, dove i registri delle licenze dei cani per legge statale non sono accessibili al pubblico, ma possono essere messi a disposizione della polizia, il capo della polizia di Hannover Charlie Dennis ha detto: “Lo so (la polizia di Norwich) ci ha chiesto di fornire informazioni e ci siamo accontentati, ma non so quali siano stati i risultati.

Il capo della polizia libanese Phil Roberts ha detto che il suo dipartimento ha ricevuto una telefonata domenica da un agente di polizia a Norwich sulla questione, ma “non avevamo informazioni per assistere”.

Roberts ha detto che il suo dipartimento ha risposto a una sola chiamata negli ultimi anni su un cane che attaccava dei polli, ma la polizia in Libano riceve una serie di chiamate riguardanti cani di natura diversa.

“La maggior parte delle lamentele sui cani che abbiamo qui in città sono nel Libano occidentale, su persone che lasciano cani nelle loro auto quando le temperature sono alte, fanno shopping o fanno commissioni”, ha detto Roberts. “Ne prendiamo molti in estate.”

Una residente in Libano, Megan Moseley, che possiede un barboncino standard di otto anni di nome Ruby, ha detto di essere stata chiamata e visitata dalla polizia di Norwich domenica.

Moseley ha detto che la prima domanda che le è stata posta dalla polizia è stata “quando è stata l’ultima volta che sono stata a Norwich, e ho detto tre anni fa per una delle partite di baseball dei miei figli”.

“Quando ho chiesto perché mi stavano chiamando, hanno detto che c’erano solo due cani di nome ‘Ruby’ a Norwich”, ha detto Moseley.

Ma anche se Moseley ha assicurato alla polizia che non avrebbero mai lasciato il loro Ruby fuori dal loro cortile recintato – “avrebbe più paura di un pollo che altro”, ha detto Moseley – la polizia di Norwich si è comunque fermata nella sua residenza vicino alla Route 120 a sud-est del centro più tardi che pomeriggio per interrogarla di nuovo.

“L’ufficiale anziano ha detto: ‘Mi dispiace. Non sapevo che ti avessimo chiamato’”, ha raccontato Moseley.

In un freddo lunedì pomeriggio mentre il tramonto si stava calando su Huntley Meadow, Bob Fisken, che vive in Bradley Hill Road a Norwich, era arrivato con il suo cane maschio di sette anni di nome Bela, che ha descritto come “sembra un laboratorio nero”.

Fisken, che durante l’inverno prepara anche Huntley Meadow per gli sciatori di fondo, era già alla sua “seconda gita della giornata” con Bela al parco.

“Ci sono migliaia di cani che vengono qui”, ha detto Fisken. “La maggior parte di loro sono abbastanza buoni.”

Ha detto che sua moglie gli ricorda “non ci sono cani cattivi, solo proprietari di cani cattivi”.

Contattare John Lippman all’indirizzo jlippman@vews.com.


#polizia #due #stati #dà #caccia #cane #che #saccheggia #pollame #che #ucciso #polli #Norwich

http://www.concordmonitor.com/getattachment/07b6b828-af23-4e58-9b6c-fa8b2910c469/attachment.aspx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItaliano