Vai al contenuto

La nuova mostra Cornell Cooperative Extension al TAUNY mette in luce i produttori alimentari locali | agricoltura

La nuova mostra Cornell Cooperative Extension al TAUNY mette in


CANTON — Con i droghieri aziendali che dominano in molte comunità, può essere facile trascurare i prodotti e le pratiche agricole locali. Una nuova mostra alla Traditional Arts di Upstate New York spera di cambiare la situazione.

La mostra, intitolata “In Season: Our Rural Food System in Photos”, è curata da Cornell Cooperative Extension della contea di St. Lawrence e apre alle 13:00 del 14 maggio presso TAUNY, 53 Main St. a Canton.

Mette in luce agricoltori e produttori che vendono cibo nella contea di St. Lawrence e racconta la loro storia principalmente attraverso fotografie.

“Il progetto è in lavorazione da quasi cinque anni”, ha affermato “Flip” Filippi, leader del programma alimentare locale presso il CCE della contea di St. Lawrence. “Abbiamo lanciato un invito generale a coltivatori o rivenditori per permetterci di venire nella loro fattoria o azienda per scattare foto e condividere di più su ciò che fanno”.

Hanno partecipato più di 80 aziende, ha affermato.

Ha detto che la mostra si svolgerà dal 14 maggio al 29 ottobre, “che è la parte del leone della stagione di crescita qui a New York”. È gratuito e aperto al pubblico dal lunedì al sabato.

La mostra è organizzata in sette temi: Scale di produzione, Generazioni sulla terra, Animali nella fattoria, Perché produco cibo, Arte ispirata dall’agricoltura, Anatomia di un piatto e Informazioni sull’estensione.

La signora Filippi ha affermato che la sezione Generations on the Land includerà St. Lawrence Nurseries, un vivaio di frutta e noci a Potsdam che spedisce in tutto il paese. La scala di produzione, ha affermato, include la Kent Family Growers di Lisbona, che è il più grande coltivatore di ortaggi biologici certificati della contea.

Anatomy of a Dish propone piatti del ristorante che utilizzano prodotti locali. I ristoranti in primo piano includono The Blue House a Madrid, Big Spoon Kitchen a Potsdam, Foster the Plant a Potsdam e Flying Lotus Juice Bar a Canton.

“Alcuni dei temi sono davvero ispirati dall’arte visiva e altri hanno più una storia”, ha detto la signora Filippi, “ma è un mix”.

Ha detto che la mostra presenterà di tutto, da un coltivatore di mirtilli a produttori di latticini, carne di manzo, acero e miele e coltivatori Amish.

La signora Filippi ha sottolineato come CCE ha lavorato con la fotografa locale Jennifer McCluskey per scattare foto professionali dei produttori, che hanno pieno accesso alle foto scattate.

“Era una grande sportiva che camminava con noi in tutta la contea e vogliamo riconoscere il suo contributo”, ha detto la signora Filippi.

Ha detto che ci saranno programmi e workshop associati in coordinamento con la mostra, come dimostrazioni di cucina e tutorial fotografici, i cui dettagli saranno annunciati in seguito.

La signora Filippi spera che la mostra ispiri e illumini il pubblico.

“Penso che la missione della mostra sia quella di ispirare curiosità per il cibo coltivato nella nostra regione e incoraggiare le persone a uscire e partecipare più attivamente”, ha affermato. “A volte è facile entrare nella routine, ma il cibo è essenziale per la vita e abbiamo molte persone di talento nella nostra contea che lavorano duramente per produrre cibo e renderlo disponibile al pubblico, e tutti possiamo fare scelte attive per sostenere queste persone che sono essenziali per la nostra comunità”.

In qualità di Associate Amazon, guadagno da acquisti idonei.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano