Vai al contenuto

La maggioranza dei neri americani è favorevole alla legalizzazione della cannabis medica e ricreativa

La maggioranza dei neri americani è favorevole alla legalizzazione della cannabis medica e ricreativa

La maggioranza dei neri americani è favorevole alla legalizzazione della cannabis medica e ricreativa

Questa storia è apparsa originariamente su Benzinga

Un sondaggio del Pew Research Center ha rilevato che quasi sei su dieci (57%) dei neri americani sono favorevoli alla legalizzazione delle attività mediche e ricreative. cannabis. Un ulteriore 28% ha affermato che solo la cannabis medica dovrebbe essere legale e l’11% ha affermato marijuana dovrebbe rimanere completamente criminalizzata, ha riferito Marijuana Moment.

Shutterstock

Inoltre, il 74% degli intervistati neri ha affermato che le persone dovrebbero essere rilasciate dal carcere per reati legati alla marijuana e rimosse dai loro precedenti penali.

“Quando si tratta di nazionalità, percentuali simili di adulti neri nati all’estero e negli Stati Uniti affermano che la marijuana dovrebbe essere legale (87% contro 85%)”, afferma l’analisi di Pew. “Tuttavia, una percentuale maggiore di adulti neri nati negli Stati Uniti rispetto agli immigrati neri afferma che la marijuana dovrebbe essere legale per uso medico e ricreativo (58% contro 47%). Quattro immigrati neri su dieci “In altre parole, la marijuana dovrebbe essere legale per uso medico e ricreativo solo per uso medico, rispetto al 27% degli adulti neri nati negli Stati Uniti”.

Mentre i neri americani hanno maggiori probabilità di essere arrestati e perseguiti per cannabis, gli studi hanno scoperto che i bianchi hanno maggiori probabilità di usare droghe illecite, mentre quelli che hanno meno probabilità di essere arrestati e rischiano il carcere o il carcere. prigione.

CORRELATI: Più stati destinano le entrate fiscali della cannabis all’equità sociale

Il sostegno degli Stati Uniti alla legalizzazione della marijuana

“Le opinioni dei neri americani sulla legalizzazione differiscono notevolmente dall’identificazione e dall’ideologia del partito”, afferma l’analisi di Pew. “Circa sei democratici neri su dieci e coloro che si appoggiano al Partito Democratico (61%) affermano che l’uso di marijuana medica e ricreativa dovrebbe essere legale, rispetto a circa la metà dei repubblicani neri e dei repubblicani magri. (48%)”.

Separatamente, i sondaggi hanno anche rilevato che la legalizzazione della marijuana ha un sostegno bipartisan.

Collegamento sorgente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano