Vai al contenuto

Innovazione in agricoltura: PM Modi inaugura il primo impianto di nanourea al mondo

Narendra Modi nano urea


Di Nayan Dave

In vista della fornitura continua di fertilizzanti a prezzi accessibili, Primo Ministro Narendra Modi ha sottolineato l’innovazione e l’uso della tecnologia più recente durante l’inaugurazione del primo impianto al mondo di nanourea (liquida) della Indian Farmers Fertilizer Cooperative (IFFCO) virtualmente durante un seminario su “Prosperità attraverso la cooperazione” a Gandhinagar.

Rivolgendosi a un incontro di leader delle cooperative dopo l’inaugurazione al Mahatma Mandir a Gandhinagar, Modi ha affermato che una piccola bottiglia (500 ml) di nano urea equivale a un sacco da 50 kg di urea granulare attualmente utilizzata dagli agricoltori. Terminando l’innovazione come rivoluzionaria, il Presidente del Consiglio ha affermato che avrebbe portato il costo logistico dell’urea quasi a zero.

“Altri otto impianti di nanourea saranno installati in tutto il paese. L’innovazione non dovrebbe limitarsi alla sola urea, i nostri scienziati stanno anche lavorando per sviluppare altri nano fertilizzanti per garantire una facile disponibilità di importanti fattori di produzione agricoli”, ha affermato in un seminario su Sahakar thi Samruddhi (Prosperità attraverso la cooperazione).

Sebbene l’India sia il secondo consumatore di urea in tutto il mondo, il paese è il terzo nella produzione di urea e quindi una grande quantità viene importata per pacificare il bisogno del settore agricolo, ha affermato, aggiungendo che al fine di rendere la nazione autonoma -dipendente dall’urea, il governo ha deciso di riavviare cinque fabbriche chiuse in Uttar Pradesh, Bihar, Jharkhand e Telangana. Le fabbriche in Uttar Pradesh e Telangana sono diventate operative e le restanti tre inizieranno nei prossimi giorni, ha aggiunto.

Il primo ministro Modi aveva anche inaugurato in mattinata un ospedale multispecialistico da 200 posti letto nella città di Atkot, nel distretto di Rajkot, nel Gujarat, nel Gujarat. Rivolgendosi a un raduno dopo questo evento, Modi – che ha completato otto anni in carica come primo ministro il 26 maggio – ha anche affermato di non aver risparmiato alcuno sforzo nel servire il Paese e di non indulgere in nulla che avrebbe reso il popolo del Paese chinano la testa per la vergogna. Durante il suo intervento ha raccontato il lavoro svolto dal suo governo negli ultimi otto anni.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano