Vai al contenuto

Il tribunale indiano respinge il ricorso di Amazon contro la sospensione dell’accordo con Future

Il tribunale indiano respinge il ricorso di Amazon contro la sospensione dell'accordo con Future


Le persone usano una scala mobile quando escono da un negozio al dettaglio Future Group Big Bazaar a Mumbai, India, 25 novembre 2020. REUTERS/Niharika Kulkarni

MUMBAI, 13 giu. (Reuters) – Un tribunale d’appello indiano lunedì ha respinto Amazon.com Inc. (AMZN.O) ricorso contro la sospensione dell’antitrust del suo accordo di investimento da 200 milioni di dollari con Future Group, affermando che la società statunitense ha nascosto informazioni quando ha chiesto l’approvazione nel 2019.

L’agenzia antitrust indiana ha emesso la sospensione a dicembre, affermando che Amazon ha soppresso la portata effettiva dell’investimento del 2019 e ha rilasciato dichiarazioni false e errate. Amazon ha impugnato la decisione, sostenendo di non aver nascosto le informazioni. leggi di più

Respingendo la richiesta di Amazon lunedì, una giuria di due giudici del tribunale indiano ha affermato di ritenere Amazon responsabile “per la sua incapacità di fornire informazioni pertinenti sulla combinazione”.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Registrati

“(Il) tribunale è in completo accordo” con l’opinione dell’organismo antitrust di sospendere l’accordo del 2019, ha aggiunto.

Amazon non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Il tribunale indiano ha anche confermato una sanzione di circa 2 miliardi di rupie (26 milioni di dollari) inflitta ad Amazon dall’organismo antitrust a dicembre, chiedendone il deposito entro 45 giorni.

L’accordo Amazon-Future del 2019 è stato seguito da una serie di controversie legali. L’azienda statunitense ha citato i termini dell’accordo del 2019 quando un anno dopo ha intrapreso un’azione legale per bloccare il tentativo di Future di vendere asset a Reliance Industries (RELI.NS)un rivale Amazon in India, per $ 3,4 miliardi. leggi di più

Reliance ha interrotto i colloqui di accordo con Future nell’aprile di quest’anno poiché le battaglie legali si trascinavano e Future non ha ricevuto le approvazioni normative richieste. Il principale braccio di vendita al dettaglio di Future, Future Retail, sta attualmente affrontando una procedura fallimentare.

Amazon ha ancora cause legali pendenti contro il Future Group, tuttavia, per i danni che sostiene in relazione ai colloqui di Future con Reliance.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Registrati

Segnalazione di Abhirup Roy e Aditya Kalra; Montaggio di Edmund Klamann

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano