Vai al contenuto

Il settore agricolo registra un ampio surplus commerciale nel primo trimestre

Il settore agricolo registra un ampio surplus commerciale nel primo


VIETNAM, 9 maggio –

Le esportazioni acquatiche hanno registrato la crescita più alta con il 43,7% nei primi quattro mesi di quest’anno, raggiungendo i 3,6 miliardi di dollari. — Foto vasep.com.vn

HÀ NỘI — Il Vietnam ha goduto del più grande surplus commerciale di sempre, circa 4 miliardi di dollari, nei primi quattro mesi di quest’anno, 3,2 volte superiore rispetto all’anno precedente, secondo il Ministero dell’agricoltura e dello sviluppo rurale (MARD).

Il valore commerciale totale dei prodotti agricoli, forestali e ittici ha raggiunto i 31,8 miliardi di dollari nei primi quattro mesi, con un aumento di sette per cento anno su anno, ha riferito il ministero.

Di questi, le esportazioni valevano 17,9 miliardi di dollari, in aumento del 15,6% su base annua, mentre le importazioni ammontavano a 13,9 miliardi di dollari, in calo del 2,3%.

Le esportazioni acquatiche hanno registrato la crescita più alta durante il periodo al 43,7%, raggiungendo i 3,6 miliardi di dollari. Le spedizioni dei principali prodotti agricoli e forestali hanno superato i 7,4 miliardi di dollari e i 5,9 miliardi di dollari, in aumento rispettivamente del 10,5% e del 4,9%. Nel frattempo, quelli dei prodotti agricoli sono crollati del 19% su base annua a 105,4 milioni di dollari.

Cinque voci di esportazione con entrate superiori a $ 1 miliardo includevano caffè, riso, frutta e verdura, gamberetti e prodotti del legno.

In particolare, le esportazioni di caffè e gamberetti si sono attestate a $ 1,7 miliardi e $ 1,3 miliardi, un aumento su base annua rispettivamente del 59,4% e del 38,6%. Esporta valore di tra il pesce è salito dell’89,6% a 894 milioni di dollari.

Gli Stati Uniti sono rimasti il ​​più grande mercato di esportazione per i prodotti agricoli, forestali e ittici del Vietnam con quasi 4,9 miliardi di dollari, pari al 27,3% delle esportazioni totali. Circa il 68,2% delle esportazioni del Việt Nam negli Stati Uniti erano legname e prodotti in legno.

La Cina è arrivata seconda con oltre 3,2 miliardi di dollari, pari al 18,1% delle spedizioni totali.

Il terzo è stato il Giappone con un fatturato di quasi 1,3 miliardi di dollari, pari al 7,1% delle esportazioni totali. Il quarto mercato di esportazione più grande è stato la Corea del Sud con un valore di $ 822 milioni.

Per espandere i mercati e aumentare le esportazioni, MARD promuoverebbe attività di cooperazione bilaterale e multilaterale. Il ministero si prepara a organizzare una delegazione commerciale per promuovere l’approvvigionamento di frutta e frutti di mare in Cina.

Allo stesso tempo, MARD si concentrerà sulla negoziazione e sul completamento delle procedure per la valutazione del rischio e l’ispezione per promuovere l’esportazione di mango e carne di pollo in Corea del Sud, pomelo e citronella in Nuova Zelanda; piume, nidi di uccelli e prodotti a base di nidi di uccelli e latte e latticini in Cina; e miele per l’UE.

Il ministero visiterà anche le aree di coltivazione dei pomelo e gli impianti di irradiazione per discutere con i partner i piani per esportare i pomelo negli Stati Uniti.

MARD ha anche richiesto ai dipartimenti dell’agricoltura e dello sviluppo rurale di monitorare e riferire sui prezzi, la produzione e l’offerta di prodotti agricoli nelle località per rafforzare il sostegno alla trasformazione, al consumo interno e all’esportazione, in particolare alle porte di frontiera. In particolare, il ministero fornirà informazioni sulle normative del mercato e sul controllo delle importazioni e delle esportazioni tra Vietnam e Cina.

Nguyễn Quốc Toản, direttore del Dipartimento per la trasformazione dei prodotti agricoli e lo sviluppo del mercato sotto MARD, ha affermato che ad aprile il dipartimento ha collaborato con il dipartimento per lo sviluppo delle imprese del Ministero della pianificazione e degli investimenti per implementare la trasformazione digitale nelle piccole imprese e nel settore agricolo in generale settore. Ciò aiuterebbe questo settore e le imprese a ottenere una maggiore efficienza nella produzione e negli affari, inclusa l’esportazione di prodotti agricoli, forestali e ittici in futuro. —VNS





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano