Vai al contenuto

Il Dipartimento dell’Agricoltura dello Stato dell’Idaho rileva l’influenza aviaria in Idaho – Dailyfly

Il Dipartimento dell'Agricoltura dello Stato dell'Idaho rileva l'influenza aviaria in


Il Dipartimento dell’Agricoltura dello Stato dell’Idaho ha ricevuto conferma di più casi di virus dell’influenza aviaria altamente patogeno (HPAI) in due branchi separati di polli domestici nella contea di Gooding e nella contea di Caribou. Gli allevamenti colpiti sembrano non essere imparentati.

L’HPAI è una malattia virale e richiede una risposta rapida perché è altamente contagiosa e spesso fatale per i polli. L’ISDA lavorerà con il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti per rispondere ai casi. Il pubblico è incoraggiato a controllare il Sito ISDA per gli aggiornamenti, comprese le contee interessate e il numero di casi.

Idaho Fish and Game sta aspettando i risultati dei test di diverse oche delle nevi migratorie trovate morte nel sud-ovest dell’Idaho e chiede alle persone di segnalare eventuali uccelli selvatici morti o malati online all’indirizzo https://idfg.idaho.gov/conservation/wildlife-health/add.

Secondo un comunicato stampa dell’ISDA, è raro che gli esseri umani vengano infettati dall’influenza aviaria, ma i sintomi possono includere congiuntivite, febbre, letargia, dolori, tosse o diarrea. Essere a diretto contatto con uccelli domestici è l’attività a più alto rischio. Quando vengono seguite le linee guida dell’USDA per cucinare, l’HPAI non è una malattia di origine alimentare.

L’HPAI è trasportato dagli uccelli acquatici (oche e anatre) lungo il loro percorso migratorio. L’Idaho è all’interno della Pacific Flyway. Gli uccelli domestici e il pollame sono molto suscettibili alla morbilità e alla mortalità una volta infettati. L’HPAI viene trasmesso tra gli uccelli attraverso uno stretto contatto (muco), materia fecale e talvolta come aerosol. Viene spesso trasportato su oggetti come strumenti, veicoli, vestiti e stivali, che possono trasferire il virus da un luogo all’altro.

Informazioni sul pollame (uccelli domestici).

I segni dell’HPAI nel pollame domestico includono spesso diminuzione dell’appetito e dell’attività, difficoltà respiratoria, favi e bargigli scuri e mortalità inspiegabile.

È essenziale che i proprietari di pollame siano vigili nel monitorare la malattia e contattare immediatamente il veterinario statale ISDA quando i sintomi dell’HPAI sono confermati. L’HPAI è una malattia segnalabile in Idaho e i veterinari sono tenuti a segnalare i rilevamenti positivi all’ISDA.

La migliore forma di protezione del gregge è il mantenimento di solidi standard di biosicurezza. La biosicurezza include limitare il numero di persone che interagiscono con i tuoi uccelli, lavarsi le mani prima e dopo aver maneggiato gli uccelli e avere indumenti e strumenti dedicati per ogni stormo. Maggiori informazioni possono essere trovate tramite ISDA e USDA:

Con l’approccio della stagione delle fiere, ISDA ha sviluppato una guida per gli organizzatori di mostre ed espositori di pollame. Questi materiali possono essere trovati sul Sito ISDA.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano