Vai al contenuto

Il coniglio gigante fiammingo – La vita dei conigli

Il coniglio gigante fiammingo - La vita dei conigli

Il coniglio gigante fiammingo – La vita dei conigli

Il coniglio gigante fiammingo è il coniglio più grande del mondo. È noto per le sue grandi dimensioni e carineria.

È un animale domestico dolce ma penso che sia più adatto a persone che vogliono entrare con lui in diverse competizioni. Sarebbe un vero peccato non iscrivere un coniglio così maestoso alle competizioni, giusto?

Certo, se vuoi che una razza di coniglio del genere ci giochi, va bene, ma è un animale piuttosto pretenzioso, potrei dire, che richiede molto spazio in cui prendere posto ed è anche piuttosto costoso, poiché ha bisogno di speciali e molto cibo, non con cure particolari.

Origini

I giganti fiamminghi sono una razza molto antica di conigli domestici. Inizialmente allevata per carne e pelle, la razza esisteva in Belgio nel XVI secolo, gli standard primari per la razza furono scritti nel 1893.

Sebbene siano una razza domestica, i giganti fiamminghi conservano ancora alcuni adattamenti dei conigli selvaggi. Richiedono orecchie espansive che contribuiscono a un ottimo udito e una grande vista, entrambi i quali potrebbero offrire assistenza per identificare i predatori.

Introduzione al Nord America

I giganti fiamminghi furono importati per la prima volta negli Stati Uniti dall’Inghilterra e dal Belgio negli anni ’90 dell’Ottocento.

Aspetto esteriore

Essendo una delle più grandi razze di conigli domestici, il gigante fiammingo è un coniglio di tipo semi-arco con la sua curva posteriore che inizia dietro le spalle e arriva fino al piede della coda dando una forma a “mandolino”.

Il corpo di un Monster Rabbit fiammingo è lungo e capace, con una groppa moderatamente ampia. La pelle del mammut fiammingo è colta per essere lucida e spessa. Quando viene accarezzato dalla groppa al meglio, la pelle rotolerà nella sua posizione unica. I Bucks hanno una testa ampia e gigantesca rispetto alle femmine e potrebbero volerci 1,5 anni per realizzare il pieno sviluppo.

Può avere una giogaia fuori misura, piena e uniforme (la piega della pelle sotto il mento) e potrebbe richiedere 1 anno per raggiungere la sua piena maturità.

I conigli giganti fiamminghi pesano in media 6,8 chilogrammi, anche se i più importanti possono pesare fino a 10 chilogrammi, e quindi il più lungo mai registrato (infatti, detiene il record per il coniglio più lungo del mondo di qualsiasi tipo), misurava circa 1,3 metri di lunghezza.

Lo standard dell’American Rabbit Breed Affiliation (ARBA) riconosceva sette colori distintivi per questa razza: scuro, blu, stoop, sabbia, grigio chiaro, grigio acciaio e bianco. Sembrano che il peso minimo standard per una cerva anziana sia di 6,4 chilogrammi e anche il peso minimo standard dello spettacolo di un dollaro senior è di 5,9 chilogrammi.

Comportamento e stile di vita

Il gigante fiammingo è per lo più una razza docile e questi conigli da compagnia giganti tengono compagni e adorabili animali domestici di famiglia. Se tenuti in casa, salteranno per la casa e si siederanno sulle ginocchia dei loro proprietari. saranno anche addestrati a usare una lettiera.

In ogni caso, questi conigli possono sviluppare ansia nella remota possibilità che vengano trattati in generale, cosa che possono fornire veri graffi e masticazioni nel caso in cui sentano il prerequisito per combattere. Quindi, i bambini dovrebbero essere controllati quando sono intorno a loro.

Per quanto riguarda il suo stile di vita, questo tipo di coniglio ha bisogno di una gabbia molto grande in cui dispiegarsi. Se la gabbia è piccola, ci sono possibilità che il coniglio non cresca alla sua dimensione reale, l’aumento della sua altezza è condizionato dalle dimensioni della gabbia.

Dieta

I giganti fiamminghi verranno nutriti come gli altri conigli, con il numero di cibo aumentato per adattarsi alle loro dimensioni maggiori.

Una dieta ricca di proteine ​​del 16% consente al coniglio di raggiungere la massa ossea durante la crescita e, successivamente, di aumentare la massa muscolare. Piccole quantità di mele, cavoli o broccoli dati come dolcetti e ampliati gradualmente non nuocciono al benessere del coniglio.

Ad esempio, un coniglio che divora 1/4 di mela a giorni alterni può essere tranquillamente nutrito con mezza mela con la stessa frequenza dopo tre settimane. I giganti fiamminghi non raggiungono la dimensione massima fino a quando non hanno 1,5 anni e consumano una quantità enorme di cibo durante questo punto.

Dopo che le femmine trasportano i branchi, e durante l’inverno per tutti i mostri fiamminghi, i conigli devono essere sostenuti la maggior parte della somma poiché mangeranno e somministrata molta acqua.

L’obesità dovuta alla sovralimentazione può essere un grave problema di salute sia per i conigli commerciali che per quelli da compagnia. L’eccesso di proteine, calorie e minerali come sale e calcio, spesso forniti quando il proprietario del coniglio sta integrando una dieta poster, possono causare calcoli renali.

La House Rabbit Society raccomanda due tazze di verdure a foglia tritate per 2,7 chilogrammi di peso e non due cucchiai di frutta o carote per 2,7 chilogrammi di peso al giorno.

Allevamento

L’American Rabbit Breeders’ Affiliation (ARBA) suggerisce di posticipare l’allevamento di conigli femmine fino a quando non raggiungono il peso maggiore. Per i giganti fiamminghi, questo è 6,4 chilogrammi e un tipico coniglio raggiungerà questo peso tra circa 9 mesi e almeno un anno.

Il mostro fiammingo può impiegare fino a 1,5 tempo per raggiungere il suo peso massimo e un allevatore dovrebbe resistere fino a quando il coniglio non ha più di un anno di età, a volte riprodotto di recente.

Le femmine ei maschi possono diventare sessualmente maturi a 4 mesi e otto giorni.

Una volta che i conigli hanno 3 mesi devono essere tenuti in gabbie separate o mettere le femmine con le femmine e i maschi con i maschi. Se si verificano combattimenti, devono essere separati. L’aspettativa di vita riproduttiva di un coniglio è variabile. Alcuni allevatori preferiscono non avere in alcun modo ulteriori cucciolate dopo i tre anni, mentre altri producono ancora cucciolate di qualità da cinque a otto anni. Il tempo biologico è compreso tra 28 e 31 giorni. In media offrono la nascita a 30-32 giorni. Il coniglio gigante fiammingo può produrre grandi cucciolate, di solito tra 5 e 12 durante una cucciolata.

Al femminile viene dato un nido pieno di fieno mentre si prepara alla nascita. Dopo la nascita, pulisci il foraggio grezzo, soppiantalo con alcuni foraggi moderni e controlla per decidere se i bambini sono tutti vivaci. Casella al giorno nel caso in cui i bambini muoiano e portali fuori.

Quanto costa un grande fiammingo?

Ti aspetteresti di spendere tra $ 20 e $ 50 per un mammut fiammingo, anche se sembra che i conigli di qualità possano costare da $ 75 a $ 300 o più. Il sito del gigante fiammingo per allevatori e proprietari fornisce una tabella di supporto per decidere i costi di possedere un mammut fiammingo, contando l’alloggio, gli extra e il nutrimento. In conclusione, prevedi di spendere $ 665 all’anno per prendersi cura di un coniglio mostro fiammingo come animale domestico e circa $ 2.700 per un coniglietto di qualità.

#coniglio #gigante #fiammingo #vita #dei #conigli

https://rabbits.life/wp-content/uploads/2020/08/pet-rabbit-breeds-flemish-giant-rabbit-1562633312blog.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano