Vai al contenuto

Foie Gras la ricetta facile – Valle della Dordogna

Foie Gras la ricetta facile – Valle della Dordogna

L’arte di vivere nel Quercy. !

Metà spagnola, metà francese del sud ovest, mia nonna ha sempre posto la cucina al centro della nostra vita.
Tanto per dirti l’importanza della tavola in famiglia; -))
sia luogo di convivialità e condivisione, sia soprattutto luogo di accoglienza per chi è di passaggio, è molto piccolo che l’arte del palazzo è stata inoculata in noi!

Come fare il foie gras

Infatti è molto facile fare una bella terrina. Se la scelta e la qualità dei prodotti rimangono essenziali, devi solo esserlo preciso nella cottura e nel condimentosiate delicati in modo che l’anatra restituisca tutti i suoi sapori iniziali.

Per iniziare, scegli un buon foie gras:

Siamo fortunati ad essere in un ambiente privilegiato da trovare buon foie gras nella Valle della Dordogna: il terroir, il saper fare foie gras del Quercy uno dei più popolari.
L’ho scelto con cura, con un bel colore uniforme, leggermente perlato e senza macchie.

I miei buoni indirizzi

Il Quercynoise in Gramata casa di Fragile a Saint-Céré o presso uno dei nostri piccoli produttori locali a Rocamadour o sopra Sousceyrac.

Il consiglio dello chef: foie gras congelato

Il migliore per cucinarlo, all’epoca, era quando il foie gras è arrivato ancora tiepido, appena estratto dall’anatra o dall’oca. Senza shock termico, ha funzionato in modo molto flessibile. Oggi è molto difficile da trovare ma se non sei della zona puoi farlo ordinare foie gras congelato caldo. Mantiene così tutte le qualità della freschezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano