Vai al contenuto

Foie gras con whisky – La ricetta facile di Toqués 2 Cuisine

Foie gras con whisky - La ricetta facile di Toqués 2 Cuisine

Foie gras con whisky – La ricetta facile di Toqués 2 Cuisine

  • Mettere il foie gras in una terrina non troppo grande, versare il latte sul fiore del foie gras. Coprire, lasciare marinare per almeno 1 ora a temperatura ambiente. Se utilizzate il foie gras congelato, scongelatelo il giorno prima in frigorifero direttamente nel latte. Pesare il sale in un piccolo contenitore, aggiungere i 5 aromi e una decina di giri di macinapepe, mescolare.

  • Togliere il fegato dal latte e asciugarlo tamponando con carta assorbente. Separare i 2 lobi, con un coltellino affettare il lobo più grande dall’alto verso il basso fino ad arrivare alle vene più grandi. Con la punta del coltello sollevate e poi tirate con le dita le vene grandi e quante più piccole possibili. Terminare con l’aiuto di una pinzetta.

  • Appoggia il grande lobo piatto su un’altra tavola, con il lato liscio rivolto verso il basso. Ripeti la stessa cosa con il lobo piccolo, quindi posiziona sempre il lato liscio rivolto verso il basso sulla stessa tavola del lobo grande. Non abbiate paura di scomporre il foie gras, una volta cotto si ricostituirà.

  • Cospargete generosamente ogni lobo con la miscela di sale, pepe e 5 aromi. Cospargere ogni lobo con Whisky.

  • Srotolare la pellicola e posizionare il lobo grande con il lato condito sulla pellicola, piegando leggermente i bordi del fegato in modo che sia più stretto. Coprire con il lobo piccolo, con la parte condita verso il basso. Lisciando un po’ con le mani, iniziate a dargli la forma di un grosso salsicciotto.

  • Ripiegare la pellicola sul fegato, stringendo bene. Ruota le estremità del film su ciascun lato e piega sotto il fegato. Avvolgere nuovamente il fegato allo stesso modo con un altro spessore di pellicola, arrotolandolo sulla spianatoia in modo che abbia una forma cilindrica. Adagiate il foie gras su un piatto, coprite con un foglio di alluminio e mettete in frigo per una notte.

  • Il giorno dopo accendete la vaporiera mettendo 8 minuti di cottura. Mettere il foie gras nel cestello non appena inizia a formarsi il vapore. Mettere il coperchio e cuocere per il tempo rimanente. Appena terminata la cottura, togliere con cura il cestello dal vapore, togliere il coperchio, lasciare raffreddare completamente il foie gras nel cestello e senza toccarlo fino a quando non si sarà solidificato.

  • Avvolgere il foie gras in un foglio di alluminio e lasciarlo in frigorifero per 2 o 3 giorni prima di servirlo a fette sottili.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    it_ITItaliano