Vai al contenuto

Dordogna. Foie gras: il Dipartimento dà un forte sostegno al settore

Dordogna. Foie gras: il Dipartimento dà un forte sostegno al


Le misure potrebbero ancora evolversi a seconda dell'andamento dell'epizootica.
Il programma sarà presentato al Consiglio di Dipartimento il 16 maggio. (©LL / Successo nel Périgord)

Un settore emblematico e di qualità del patrimonio della Dordogna, il settore grasso viene nuovamente contestato da influenza aviaria.

La crisi, che ora colpisce il dipartimento, con diverse case scoperto nelle fattorie, portato alla luce un certo vulnerabilità del settore a causa di un molto bassa autonomia territorio in papere e anatroccoli.

Arresto improvviso della produzione imposto dalla crisi dell’influenza aviaria, accompagnato dagli obblighi di vespaipotenzialmente pregiudicano il settore dei grassi, e più in particolare la produzione di oche che potrebbe scomparire, nonostante la domanda e le prospettive di crescita.

Attaccato al futuro del settore dei grassi che contribuisce alla notorietà del territorio, il Consiglio Dipartimentale della Dordogna creerà un Programma dipartimentale per le anatre e le oche del Périgord. Attraverso di lui, il Dipartimento intende portare una forte ambizione per questo settore in Dordogna.

Con la creazione di questo programma, il Dipartimento vuole sostenere e rilanciare questo settoreper rispondere alle sfide economiche del territorio, alle crescenti richieste dei mercati locali, alle richieste del mercato export (in particolare asiatico).

7 azioni

Il programma dipartimentale delle anatre e delle oche del Périgord si basa su sette azioni, adattate ai problemi del settore:

  • La lotta alla diffusione dell’influenza aviaria in un contesto di emergenza. In quanto tale, il Dipartimento si propone di intervenire nella gestione delle analisi tamponi fino al 40%, previo accordo dello Stato;
  • Lo sviluppo dell’autonomia territoriale negli anatroccoli e nelle papere;
  • Forte sostegno agli investimenti nella biosicurezza;
  • Sostegno agli investimenti agricoli;
  • Sostenere e incentivare la sperimentazione, l’innovazione, la ricerca e la formazione per combattere in modo sostenibile l’influenza aviaria;
  • Adeguamento delle strutture di macellazione. Pertanto, il programma potrebbe essere chiamato a sostenere l’ammodernamento e lo sviluppo di queste strutture, nonché la creazione di un nuovo laboratorio di macellazione e sezionamento a Sarladais;
  • Sostegno al rilancio del settore dei grassi attraverso un’importante campagna di promozione e comunicazione.

Ognuna di queste sette azioni sarà sviluppata in stretta consultazione con la professione.

Video: attualmente su Actu

Il principio di questo programma dipartimentale di anatre e oche del Périgord sarà presentato al comitato permanente del Consiglio dipartimentale durante la sua prossima riunione, prevista per il 16 maggio.

Questo articolo ti è stato utile? Sappi che puoi seguire Réussir Périgord nello spazio Le mie notizie . In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

!function(f,b,e,v,n,t,s) {if(f.fbq)return;n=f.fbq=function(){n.callMethod? n.callMethod.apply(n,arguments):n.queue.push(arguments)}; if(!f._fbq)f._fbq=n;n.push=n;n.loaded=!0;n.version='2.0'; n.queue=[];t=b.createElement(e);t.async=!0; t.src=v;s=b.getElementsByTagName(e)[0]; s.parentNode.insertBefore(t,s)}(window, document,'script', 'https://connect.facebook.net/en_US/fbevents.js'); fbq('init', '183114723670867'); fbq('track', 'PageView');



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano