Vai al contenuto

Come coltivare in idroponica con una centralina automatizzata NidoPro, ciclo di coltivazione indoor

Come coltivare in idroponica con una centralina automatizzata NidoPro, ciclo di coltivazione indoor



In questo video abbiamo testato la nuova centralina di per la regolazione automatizzata dei sistemi idroponici NidoPro.
Lo scopo del video è quello di ricreare nel piccolo un ambiente di coltivazione indoor completamente automatizzato e controllabile da remoto. Tutti i dispositivi presenti, come la luce, il sistema di areazione, l’umidificatore ed il sistema idroponico RDWC sono connessi alla centralina Nido One che li gestisce in autonomia secondo determinati parametri impostati attraverso la sua applicazione.

Per questa prova abbiamo utilizzato:

GROWBOX HOMEBOX Q120,
Led coltivazione: ORTOLED TITANIUM 360W
Aspiratore uscita TT125 bipotenza 220-280 mc/h
Aspiratore ingresso VK01 flangia 125mm portata 190mc/h
Sistema idroponico Growrilla RDWC 4
Centralina di controllo Nido-Pro
Fertilizzanti Canna Aqua

Per maggiori informazioni visitate il sito www.growrillahydroponics.com

Lo scopo del video è quello di ricreare nel piccolo un ambiente di coltivazione indoor per poter

source

24 commenti su “Come coltivare in idroponica con una centralina automatizzata NidoPro, ciclo di coltivazione indoor”

  1. Un bellissimo video per spiegare la tech avanzata su scala home. . Da ragazzo in Olanda, ca 40 anni fa, lavoravo nelle serre durante le vacanze. Il sistema era praticamente uguale. I pomodori crescevano su cubetti di lana di vetro o roccia. Sto cercando un sistema come NidoPro per automatizzare una serra da costruire nel giardino. Sarebbe interessante avere integrato un modulo di chiusura/apertura vetri della serra e la chiusura delle tende per fare ombra nella serra. Anche un modulo per la gestione della luce a led per poter illuminare la serra in inverno quando manca la luce per il ciclo completa. Tutto questo per fare un sistema su scala FAI DA TE come la serra Fresh Guru hi-tech di Ostellato (Fe) http://www.h2orto.it

  2. 1290€ ? Se uso 10 SONOFF e un a sonda bluelab piu 4 pompe peristaltiche ho un controllo remoto maggiore, notifichevdi ogni genere e margine di errore minimo, ma soprattutto pezzi e parti sostituibili a pochi euro.(sonde a parte).

    Idea bella, design futuristico ma prezzo totalmente fuori, con 500 euro domotizzo casa, altro che tenda.
    Grazie per la recensione!

  3. ciao! io ho un problema con la mia grow box. coltivo peperoncini piccanti, e ho notato un bloco nella crescita ed ad una cascola totale dei fiori, ingiallimento delle foglie a macchie. inoltre i nuovi getti delle piante, morivano sul nascere, diventando marroni scuro per poi avvizzire e poi cadere. ho pensato ad una attacco fungino e quindi ho trattato tre giorni fa con verderame… avete consigli?

  4. ciao grande tutorial complimenti, volevo chiederti se con nido si può gestire la temporizzazione dell 'irrigazione ad alta pressione con un sistema aeroponico tipo il ducht pot aero . un saluto

  5. ciao, io avrei due sistemi idroponici growstream da 400 litri l'uno basati sulla stessa tecnologia dell' aeroflo vorrei poterli controllare con un solo nido pro,, e possibile farlo se rendo comunicanti le due cisterne??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano