Vai al contenuto

Acquista ora, paga in seguito le aziende che spuntano nel settore agricolo

Acquista ora, paga in seguito le aziende che spuntano nel


La rivoluzione compra ora, paga dopo (BNPL) è arrivata per il settore agricolo, ma le opinioni sono divise sui vantaggi dell’acquisto di pecore o fieno con pagamenti dilazionati.

Una ricerca della Australian Securities and Investments Commission (ASIC) nel 2020 ha rilevato che un cliente su cinque mancava di pagamenti.

Gli annunci sui social media di una società, DelayPay, promettono soldi facili per l’acquisto di “pecore, agnelli o scudi” per le aziende agricole che sono “a corto di liquidità”.

Il sito web di un’altra società, AgPay, afferma di riunire competenze agricole con “una profonda esperienza nella finanza”.

L’amministratore delegato di AgPay, Ben Edney, ha affermato che l’attività mirava a coltivare gli agricoltori, con un capitale compreso tra $ 50.000 e $ 1 milione approvato entro 48 ore.

Gli accordi BNPL consentono ai consumatori di acquistare e ricevere beni immediatamente da un commerciante e rimborsare il fornitore finanziario, come AgPay, in un periodo compreso tra sei e 12 mesi.

“Le banche sono bestie burocratiche. Ci vuole molto tempo per ottenere le approvazioni dalle banche, in particolare per quanto riguarda il capitale circolante agricolo”, ha affermato Edney.

I prestiti sono generalmente a breve termine per consentire l’acquisto di input e devono essere rimborsati entro 12 mesi.

Gli schemi BNPL sono stati accusati di mandando alcuni australiani in una spirale di debiti.

Ma il signor Edney ha affermato che il suo servizio non ha messo a rischio gli agricoltori ignari.

“Non abbiamo alcun desiderio di creare problemi, anzi, al contrario”, ha detto.

“Ci sono un certo numero di applicazioni che abbiamo dovuto rifiutare perché [they did not have] quelli che vediamo come requisiti di credito ragionevoli”.

Attraverso l’intelligenza artificiale e altri sistemi, le approvazioni vengono effettuate sulla base dei bilanci del produttore principale, dei loro piani colturali e della storia.

DelayPay può approvare prestiti per azioni, macchinari e mangimi entro 24 ore, che devono essere rimborsati in sei mesi.

L’ABC ha contattato DelayPay per un commento.

Industria in crescita

David Galloway è l’ufficiale esecutivo del NSW Rural Financial Counseling Service, che copre le parti centrali, occidentali e settentrionali dello stato.

Con i prezzi del bestiame alle stelle e le materie prime in aumento, ha affermato che alcuni agricoltori e piccole imprese stavano lottando per rientrare nel mercato dopo anni di siccità e altri disastri come la peste dei topi e le inondazioni.

Ha descritto BNPL come un nuovo attore nel settore agricolo, dominato da banche e schemi sostenuti dal governo come la Regional Investment Corporation e l’Autorità di assistenza rurale del NSW.

Il servizio di consulenza finanziaria ha già clienti che sono stati presi in giro da BNPL.

Il teschio e le ossa della mucca giacciono su un terreno quasi nudo, mentre le mucche magre guardano sotto gli alberi di mulga, nel Queensland.
Un economista afferma che i prestiti a breve termine della BNPL diventano più rischiosi di fronte al cambiamento climatico.(ABC Rural: Melanie Groves)

Sebbene il debito fosse comune per le imprese agricole, ha messo in guardia i produttori prima di tuffarsi a capofitto nella rivoluzione BNPL, in particolare per beni come mangimi o animali.

“Aggiunge un altro elemento di rischio”, ha detto.

“Non hai solo a che fare con i tassi di interesse, le penalità, ma speri anche che il prezzo del bestiame si mantenga.

Rischio aumentato

L’economista del RMIT Angel Zhong ha detto che, come ogni servizio, sembrava che ci fossero pro e contro.

I vantaggi includevano “sbarazzarsi di molte scartoffie e rendere senza problemi la ricezione di questi pagamenti”, ma il dott. Zhong ha affermato: “Dobbiamo avere una normativa in atto per proteggere gli agricoltori”.

Dott. Angelo Zhong
Il dottor Angel Zhong ha detto che c’erano pro e contro per BNPL.(Notizie ABC: Peter siccità)

Ha avvertito che queste forme di prestito potrebbero diventare più rischiose di fronte al cambiamento climatico.

Nel caso di AgPay, i tassi di interesse della sanzione sono fino all’8%.

La trasparenza di queste cifre è stata criticata dal dottor Zhong, che vuole che l’industria BNPL sia meglio regolamentata dall’ASIC.

I fornitori sono generalmente considerati non regolamentati dalla legge federale che l’ASIC amministra per stabilire gli obblighi per il prestito responsabile.

Molte banche attualmente non includono obblighi BNPL nell’approvazione dei prestiti “quindi puoi facilmente aumentare la tua responsabilità”, ha affermato il dottor Zhong.

Il sig. Edney ha sostenuto la richiesta di una maggiore protezione dei consumatori.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano