Vai al contenuto

6 Strategie di marketing Amazon da implementare nel 2022


Il regno di Amazon come re dell’e-commerce non finirà presto.

Più di 2 miliardi le persone visitano Amazon ogni mese, secondo Statista.

Quindi, come ti distingui e generi più vendite?

La convinzione fondamentale dietro l’algoritmo di Amazon è semplice. Vogliono che i clienti continuino ad acquistare. Sono interessati alle vendite tanto (se non di più) di quanto lo sei tu come venditore.

La differenza? Amazon non ha alcuna lealtà verso nessun marchio diverso dal proprio.

Più vendite portano a classifiche più alte, che a loro volta portano a più vendite.

Ma come puoi superare lo scenario pollo vs. uovo per iniziare a vedere miglioramenti?

Ecco le sei strategie di marketing che puoi utilizzare per aumentare le tue vendite su Amazon.

1. Copri le basi

Suggerimenti e trucchi non sostituiscono solidi fondamenti di marketing. In generale, dovresti pensare in termini di strategia, non solo di tattica.

Hai foto di alta qualità e una copia forte? Come stai posizionando il tuo marchio/prodotto? I vostri prezzi sono competitivi o il vostro prodotto è differenziato?

Questi sono importanti su ogni canale, in particolare Amazon. Non puoi iniziare a ottimizzare finché le tue nozioni di base non sono state coperte.

2. Analizza nuovamente le tue parole chiave e concentrati sulla pertinenza delle parole chiave

L’algoritmo di Amazon può essere focalizzato sui clienti che acquistano prodotti, ma è simile a dire che l’algoritmo di Google si concentra sulla fornitura della risposta migliore. Anche se può essere vero, molte variabili e sfumature entrano nelle classifiche. Ciò comprende:

  • Giudizi.
  • Adempimento delle vendite.
  • Velocità di vendita.
  • Inventario.
  • Prezzo.
  • CTR.

Con l’aggiornamento dell’algoritmo A10 (che sembra essere basato su diversi aggiornamenti nel corso degli anni invece di un aggiornamento importante), l’incontro tra l’interesse e l’intenzione dell’acquirente è al centro della scena. Amazon sta tentando di mostrare prodotti basati maggiormente sugli utenti rispetto alla propria redditività.

Sebbene tu abbia effettuato ricerche per parole chiave quando hai impostato per la prima volta la pagina dei dettagli del prodotto, i comportamenti di acquisto potrebbero essere cambiati. Dovresti condurre regolarmente ricerche di parole chiave e assicurarti di avere i termini inseriti nella pagina dei dettagli del prodotto. Ciò include aree importanti come titolo, descrizione e punti elenco.

Non si tratta semplicemente di inserire parole chiave nella tua copia. Devi ancora scrivere per gli acquirenti in un modo che stimoli le conversioni. L’algoritmo può classificare il tuo prodotto, ma non lo acquista.

Gli acquirenti sono quelli che leggono e decidono se acquistare. La tua copia deve aiutarli a convincerli che il tuo prodotto è la scelta giusta.

3. Investi di più nella pubblicità

Come previsto, Amazon Advertising continua a crescere ed essere una parte essenziale delle entrate dell’azienda.

Le entrate pubblicitarie di Amazon sono state di oltre $ 31 miliardi nel 2021. È più del triplo delle entrate pubblicitarie del 2018 di $ 10 miliardi.

Se vuoi avere successo su Amazon, una campagna pubblicitaria è d’obbligo.

Amazon premia le vendite e l’esecuzione di annunci Amazon ti consente di ottenere tali vendite. A differenza di Google Ads, dove gli annunci a pagamento non hanno alcun impatto sul posizionamento organico, Amazon lo fa. Puoi stimolare la velocità di vendita e migliorare le tue classifiche investendo di più in Amazon Ads.

Poiché la concorrenza continua a crescere, aumenta anche il costo.

La buona notizia è che Amazon continua anche a perfezionare la sua piattaforma pubblicitaria per offrirti più opzioni e dati per migliorare il tuo costo pubblicitario di vendita (ACoS). L’ACoS viene calcolato dividendo la spesa pubblicitaria per le entrate pubblicitarie e moltiplicandola per 100.

4. Porta più traffico al di fuori di Amazon

Amazon è dominante online e vogliono rimanere così. Un buon modo per farlo è ottenere traffico da altri siti. Ecco perché Amazon tiene conto del traffico che porta alle vendite da canali al di fuori di Amazon come Google e Facebook.

Approfitta del Bonus di riferimento del marchio programma e crea una campagna di traffico esterno per le tue schede di prodotto. Che si tratti di Google Ads, Facebook Ads o qualsiasi altro tipo di campagna per indirizzare il traffico, puoi impostare te stesso per ricevere una commissione da Amazon e inserzioni organiche più elevate per i tuoi prodotti se fatto correttamente.

5. Usa un coupon con la pubblicità di Amazon

Tutti amano uno sconto e un buon affare. Puoi eliminare entrambi i fattori scatenanti psicologici eseguendo un coupon per i tuoi annunci di prodotti sponsorizzati.

Gli annunci di prodotti sponsorizzati consentono di mostrare il tuo prodotto nei risultati di ricerca per termini specifici.

Quando esegui un coupon allo stesso tempo, i ricercatori possono vedere il tuo prodotto con uno sconto. Questo non solo aiuta il CTR dai risultati di ricerca, ma porta anche a un tasso di conversione più elevato, entrambi parametri cruciali per strategie di marketing di Amazon di successo.

In molti casi non è nemmeno l’importo del coupon a fare la differenza, ma basta averne uno.

Anche se non puoi offrire un coupon con pubblicità e ottenere un profitto sostenibile dalle tue vendite, dovresti comunque prenderlo in considerazione per un periodo di tempo. I miglioramenti nelle tue classifiche potrebbero portare a vendite più elevate ben oltre l’intero blitz pubblicitario.

Tieni alta la guardia, tuttavia, perché non operi mai in un silo. I concorrenti saranno sempre alla ricerca della tua quota di mercato.

6. Investi in video di alta qualità

Le foto ottengono ancora la maggior parte dell’attenzione (giustamente), ma i video si sono guadagnati un posto tra i must-have quando si tratta di qualità dell’elenco.

Più informazioni puoi dare ai potenziali acquirenti per far loro capire e fidarsi del tuo prodotto, maggiori saranno le tue vendite e migliori saranno le tue recensioni.

Questi quattro suggerimenti video possono aiutarti a produrre più vendite dalla tua scheda Amazon:

  • Gira un video che descriva e utilizzi i tuoi prodotti.
  • Assicurati di avere un piano per affrontare i punti deboli che il tuo prodotto risolve ed evidenziare altri importanti fattori di differenziazione.
  • Evidenzia il confronto tra il tuo prodotto e gli altri e mostralo mentre viene utilizzato con un video sullo stile di vita per determinare ciò che risuona di più con i tuoi acquirenti.
  • Mantieni la concentrazione sulle vendite.

Ricorda, Amazon vuole clienti felici e più vendite, proprio come te.

Anche se può sembrare così, non sei tu contro Amazon. Sei tu rispetto agli altri prodotti che qualcuno comprerebbe al posto dei tuoi su Amazon.

Mantieni la strategia focalizzata sulla consapevolezza e sulla conversione. Se implementi la giusta strategia, Amazon dovrebbe premiarti con classifiche più alte.


Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell’autore ospite e non necessariamente di Search Engine Land. Sono elencati gli autori del personale qui.


Nuovo su Search Engine Land

Circa l’autore

Evan Facinger è un marketer digitale con 15 anni di esperienza ed è il Direttore Vendite e Marketing di Primo Media, un’agenzia di marketing digitale e sviluppo web a servizio completo. Evan ha un solido background che include; Ottimizzazione di Amazon, ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), ottimizzazione del tasso di conversione (CRO), automazione del marketing e gestione del pay-per-click. Ha aiutato centinaia di clienti a realizzare i propri obiettivi di business attraverso il marketing digitale.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano