Vai al contenuto

6 modi per investire in agricoltura senza possedere terreni; Controlla come

6 modi per investire in agricoltura senza possedere terreni; Controlla








Investimenti in agricoltura
Investimenti in agricoltura





Investire in agricoltura può sembrare una mossa strategica intelligente, dopotutto tutti hanno bisogno di cibo, giusto? E man mano che la popolazione cresce, cresce anche il bisogno di cibo. Tuttavia, anche se l’agricoltura è la tua passione, l’acquisto di terreni potrebbe non essere la decisione migliore per te. I prezzi dei terreni sono aumentati gradualmente negli ultimi anni, rendendo più difficile l’avvio dei piccoli agricoltori e dei nuovi acquirenti.












Fortunatamente, ci sono diversi modi alternativi per investire in agricoltura senza possedere una proprietà. L’agricoltura idroponica in India è un’opzione semplice. L’agricoltura idroponica è una forma di agricoltura in cui le piante vengono coltivate senza bisogno di terreno. Invece, sono coltivati ​​in acqua ricca di sostanze nutritive.

In questo post, esamineremo alcune delle opzioni per investire nell’agricoltura, nonché i vantaggi di farlo.

Agricoltura idroponica

L’agricoltura idroponica è un metodo di agricoltura in cui le piante vengono coltivate in acqua e sostanze nutritive piuttosto che nel suolo. Questo sistema agricolo presenta numerosi vantaggi, tra cui maggiori rese, minor consumo di acqua e pochi o nessun parassiti o malattie. L’agricoltura idroponica è perfetta anche per gli ambienti metropolitani con terreni limitati e costosi.

Esistono diversi metodi per iniziare il giardinaggio idroponico senza possedere proprietà. Entrare a far parte di un’impresa di agricoltura idroponica commerciale è un’alternativa. Queste aziende hanno l’infrastruttura e le conoscenze per iniziare bene i raccolti. Un’altra opzione è stabilire una partnership idroponica con un altro agricoltore o azienda.












Questo può essere un metodo eccellente per condividere costi e risorse imparando anche dalle esperienze degli altri.

Se non vuoi sviluppare la tua attività idroponica, puoi investire in una esistente. Questo potrebbe essere un ottimo modo per iniziare sul campo senza dover affrontare le difficoltà di gestire la propria attività. Ci sono diverse fattorie idroponiche commerciali alla ricerca di investimenti. Queste aziende hanno spesso un solido piano aziendale e una comprovata esperienza, il che le rende un investimento sicuro.

È fondamentale condurre ricerche approfondite prima di investire in una fattoria idroponica. Assicurati di indagare adeguatamente sull’azienda e porre domande sulle sue operazioni.

Fiducia di investimento immobiliare

Un Real Estate Investment Trust, o REIT, è un ottimo metodo per investire nell’agricoltura senza possedere alcun terreno. I REIT agricoli sono un sottoinsieme di fondi di investimento immobiliare che detengono e gestiscono fattorie e altre proprietà agricole. Invece di acquistare un terreno o una fattoria, potresti acquistare azioni in una fattoria affittata agli inquilini. Ciascun REIT avrà esposizione a un determinato settore agricolo.












Il vantaggio principale dell’investimento in un REIT agricolo è che consente agli investitori di diversificare i propri portafogli e acquisire esposizione alla classe di attività agricola senza affrontare le complicazioni legate al possesso e al mantenimento di un’azienda agricola.

Prodotti agricoli

Investire in materie prime agricole è un’altra opzione per ottenere esposizione all’attività agricola senza possedere alcun terreno. Le materie prime agricole sono risorse grezze utilizzate nella fabbricazione di alimenti e altri prodotti. Mais, grano, soia, riso e bestiame ne sono tutti esempi merci agricole.

Le materie prime agricole possono essere investite tramite Exchange Traded Fund (ETF) o contratti futures su materie prime. Gli ETF spesso riducono al minimo il rischio di investire in mercati volatili delle materie prime aumentando l’esposizione. I contratti future su prodotti sono accordi per acquisire o vendere un importo specifico di una merce agricola a un prezzo e una data specificati nel futuro. Questi contratti possono essere utilizzati anche per proteggersi dall’aumento dei prezzi o per sperimentare la direzione del mercato.












Raccolta di fondi

Gli agricoltori hanno tradizionalmente avuto difficoltà a raccogliere fondi. I piccoli agricoltori potrebbero avere difficoltà a iniziare a causa dell’alto costo della terra e delle costose attrezzature. Gli agricoltori, d’altra parte, possono utilizzare il crowdfunding per raccogliere fondi da un gruppo di investitori più piccoli. Di conseguenza, gli investitori possono diversificare i loro portafogli includendo l’agricoltura.

ETF agricoli (Exchange Traded Funds)

Gli ETF agricoli (Exchange Traded Funds) sono fondi comuni di investimento che investono in un paniere di prodotti agricoli o aziende che producono cibo e altri beni. Goditi i vantaggi della diversità e della liquidità come con qualsiasi altro ETF. Non devi scegliere in quali società o materie prime investire con un ETF agricolo. Il lavoro è svolto per te dal gestore del fondo. I fondi agricoli negoziati in borsa (ETF) sono un ottimo modo per ottenere esposizione al settore agricolo senza dover affrontare i problemi della proprietà terriera.

Fondi comuni di investimento agricolo

I fondi comuni di investimento agricoli detengono un portafoglio di società che producono cibo e altri beni. Sono disponibili diversificazione e gestione professionale, come per qualsiasi altro fondo comune di investimento. Tuttavia, è fondamentale capire che, oltre all’agricoltura, molti di questi fondi sono esposti ad altri settori.












Prima di investire in qualsiasi fondo comune di investimento, gli investitori dovrebbero pensare a cose come le commissioni e la cronologia delle prestazioni. Sebbene i fondi comuni di investimento agricoli possano non fornire la stessa quantità di esposizione dei fondi negoziati in borsa (ETF) agricoli, possono comunque essere un buon metodo per acquisire esposizione al industria agricola senza bisogno di possedere proprietà.

Investire nella terra è complicato da fattori come la disponibilità di terra, l’ubicazione, un buon approvvigionamento idrico, l’energia elettrica e altre necessità fondamentali. Tutti questi fattori contribuiscono all’alto costo di acquisto del terreno.

Sebbene i REIT agricoli, gli ETF agricoli, i fondi comuni di investimento e il crowdfunding possano essere utilizzati per investire nell’agricoltura senza possedere terreni, questi strumenti sono più rischiosi a causa della loro dipendenza dai mercati azionari. L’agricoltura idroponica, d’altra parte, è una scelta completamente priva di rischi. Presenta diversi vantaggi, tra cui un aumento delle rese, una produzione tutto l’anno e un minor consumo di acqua.











Pubblicato per la prima volta il: 09 maggio 2022, 05:45 IST




Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

it_ITItaliano